Gamma Peugeot 2019, nuova 208 e 2008 le stelle più brillanti

Quali novità ha in serbo Peugeot nel 2019? Alla commercializzazione delle ibride plug-in 508 e 3008 si affianca la prima mondiale di nuova Peugeot 208 e nuova Peugeot 2008. Entrambi i modelli sfoggeranno la variante elettrica a batterie

Ibrido e segmento medio hanno scritto il 2018. Ibrido, elettrico e utilitarie detteranno il ritmo alla gamma Peugeot 2019, novità che affiancheranno il debutto sul mercato delle proposte Peugeot 508 HYBRID e Peugeot 3008 HYBRID4, dal prossimo autunno. Partiamo da qui, dai lanci recenti di Parigi, per preparare la strada a due grandissime novità che la casa del Leone introdurrà nel 2019.

Peugeot 508 Hybrid al Salone di Parigi 2018

Rilevanti per i volumi in gioco e per il radicale rinnovamento che verrà introdotto. L’ibrido plug-in nell’abbinamento del motore turbo benzina 1.6 litri e della componente elettrica – due ruote motrici su 508 berlina e wagon, quattro su Peugeot 3008 (in seguito declinato anche nella formula semplificata di 508) – sviluppa due diversi livelli di potenza, i 300 cavalli di HYBRID4 e i 225 cavalli dell’HYBRID di 508, con autonomie di percorrenza elettrica adeguate, tra i 40 e 50 km, rispettivamente garantiti dal pacco batterie da 11,8 kWh (HYBRID) e 13,2 kWh (HYBRID4).

Approfondisci: 508 Hybrid e 3008 Hybrid4, l’ibrido dai due volti

Segmento D per 508, segmento C per 3008, il rinnovamento Peugeot procede con le novità 2019 che esordiranno nel segmento B. Utilitarie, formato berlina due volumi e crossover, sostanzialmente significa dare il benvenuto a nuova Peugeot 208 e nuova Peugeot 2008.

Due progetti scritti partendo dal foglio bianco, entrambi sviluppati sulla piattaforma CMP, entrambi verranno declinati nella proposta elettrica a batterie. Come sarà, quali caratteristiche seguirà, lo ha già suggerito DS3 Crossback, crossover del nuovo corso DS, tecnologia del gruppo PSA che verrà spalmata su più marchi, Peugeot inclusa.

NUOVA PEUGEOT 208, GINEVRA PER L’ESORDIO 

Ma procediamo con ordine. Nuova Peugeot 208 verrà presentata al Salone di Ginevra 2019, nel mese di marzo. Scopriremo un’utilitaria più spaziosa e dalle dimensioni maggiori rispetto alla compattissima 208 oggi su strada, da 3,97 metri di lunghezza per un passo di 2,54 metri. I muletti di sviluppo indicano la strada di un incremento della larghezza e del passo, la soglia psicologica dei 4 metri sembra un passaggio obbligato per replicare alle avversarie della galassia Volkswagen di recente esordio.

Nuova Peugeot 208 2019
© CarMagazine.co.uk

Lo stile sarà fortemente influenzato da 508, ritroveremo i fari “artigliati” all’anteriore, luci posteriori a sviluppo orizzontale e con grafica a elementi verticali. Avremo un modello più tagliente e spigoloso nei tratti caratteristici del design, un posteriore che enfatizzerà l’idea di auto larga e ben piantata per terra, una fiancata all’insegna della funzionalità, soprattutto nella linea di cintura e nel rapporto tra vetrature e carrozzeria.

Logico, viste le tendenze imposte dal mercato, l’addio alla versione 3 porte. Tutti i muletti avvistati si sono mostrati con carrozzeria 5 porte. E la GTI? Non dovrebbe fare eccezione. Semmai, la grande novità, ma qui l’orizzonte è spostato su un periodo successivo al 2019, starà nella proposta di una Peugeot 208 GTi elettrica, differenziata nel powertrain ma non nello stile, una delle scelte fondanti la strategia di elettrificazione di Peugeot: il design, indipendentemente dalla motorizzazione, non subirà alterazioni evidenti nelle versioni elettriche.

Nuova Peugeot 208 svilupperà anche interni completamente rivisti. La plancia si ispirerà a 508 nell’impostazione della console centrale, con infotainment posto a sbalzo, sopra le bocchette d’aerazione. Il volante dell’i-Cockpit di nuova generazione sarà vicino nelle scelte di stile a 3008. Naturale anche il progresso sul fronte dei sistemi di assistenza avanzata alla guida.

Approfondisci: i-Cockpit, cos’è e come si usa

NUOVA PEUGEOT 2008, CROSSOVER URBANO E NEL SEGNO DI 3008

Nuova Peugeot 2008 2019
© Autoevolution.com

Da 208 al verbo crossover nel medesimo segmento. Proposta urbana, nuova Peugeot 2008 2019 condividerà il pianale con la berlina due volumi e beneficerà di una riduzione di peso che, secondo i rumours, si attesterà intorno ai 50 kg, sebbene alcune fondi indichino una ancor più drastica perdita di kg.

Guadagnerà circa 4 centimetri in lunghezza, il pianale CMP porterà il crossover ai 4,20 metri, quota che verrà influenzata da un passo maggiore. Si starà più comodi a bordo, indipendentemente dalla tipologia di motorizzazione. L’elettrico, ospitato dalla variante e-CMP della piattaforma, non condizionerà lo spazio a bordo per il posizionamento del pacco batterie, atteso nella specifica da 50 kWh, come su Peugeot 208 elettrica.

Leggi anche: Peugeot Sport, dal 2020 arrivano le sportive ibride

Diamo i tempi. Peugeot 208 verrà presentata a Ginevra e commercializzata probabilmente dalla primavera. Peugeot 2008 debutterà al Salone di Francoforte a settembre e, da lì, seguirà la via delle concessionarie. Le varianti elettriche dei due modelli sono programmate con un orizzonte 2020 nella loro commercializzazione.

2008 segnerà un netto cambio di stile con la generazione attuale, avvicinerà i canoni del suv 3008, si farà, quindi, molto più accattivante e convincente. Della nuova 208 riprenderà il trattamento dei fari anteriori e la calandra, nonché l’impianto degli interni, come anticipato allineato alle soluzioni estetiche di 508. 

ELETTRIFICAZIONE, ALL’ORIZZONTE ANCHE IL MILD-HYBRID 48V

Sarà solo in una fase successiva al lancio, oggi si discute del 2022, che Peugeot introdurrà l’elettrificazione del mild-hybrid a 48 volt su 2008. Prospettive ancora distanti.

L’architettura elettrica che arriverà su Peugeot 208 e Peugeot 2008 dovrebbe assicurare 300 km di autonomia di marcia e un propulsore da circa 140 cavalli, affiancato ai tradizionali PureTech turbo benzina e BlueHdi nelle loro applicazioni più recenti e pulite, i primi con filtro antiparticolato, i secondi con, in più, il sistema SCR, soluzioni che allineano la gamma di motori Peugeot alla normativa Euro 6.2.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia