Gamma Volkswagen 2020: nuova Golf e ID.3 su strada, vezzo T-Roc cabrio

La gamma Volkswagen 2020 propone grandi classici che si rinnovano, la prima elettrica MEB e un'offerta suv che andrà a sviluppare una nicchia di mercato nel segmento B. Non mancheranno le proposte supersportive di Volkswagen R

Tra modelli di nicchia e debutti sul mercato di attesissime novità. Vivrà su questi due temi la gamma Volkswagen 2020. Tra conferme di un processo di elettrificazione dal volto ibrido plug-in ed elettrico MEB e il lancio di nuova Golf 8.

Se ID.3, Passat GTE restyling, nuova Golf, sono modelli che abbiamo già apprezzato nelle loro specifiche nel corso del 2019, non mancheranno nell’offerta Volkswagen 2020 proposte inedite, con l’ampliamento dell’offerta elettrica ID e la presentazione, in autunno, del suv Volkswagen ID.4 – sul mercato lo vedremo solo nel 2021 – (scopri con quali caratteristiche).

In chiave supersportiva il radar dovrà tenere d’occhio la famiglia Volkswagen Tiguan, con una R già avvisata su strada. Fronte suv, nel segmento urbano “tendente al premium”, a Wolfsburg lanceranno in primavera la variante cabriolet di T-Roc.

NOVITÀ VOLKSWAGEN 2020: TUTTA LA GAMMA

VOLKSWAGEN UP!

Già ordinabile, la novità nel modello più piccolo di casa Volkswagen è e-up!. La versione elettrica è stata profondamente rivisitata, adesso con un pacco batterie da 32 kWh grazie al quale l’autonomia può arrivare fino a 260 km. 

Volkswagen e-Up

Il motore da 82 cavalli affianca le versioni benzina 1.0 da 60 cavalli e la bifuel a metano da 68 cv. Il prezzo di listino, incentivi esclusi, parte da oltre 23.000 euro.

Approfondisci:  Nuova e-Up! affianca ID.3

Della up! con motore termico la versione elettrica conserva la disponibilità di spazio a bordo, mentre l’aggravio di peso delle batterie è nell’ordine dei 230 kg, per una massa di 1.160 kg.

VOLKSWAGEN POLO

Volkswagen Polo a metano

Il progetto Polo è nel cuore del ciclo vitale. L’utilitaria è a listino con motorizzazioni benzina e diesel, oltre all’interessante opzione bifuel a metano, turbo 1.0 da 90 cavalli.

Approfondisci: Polo a metano si fa in tre e guadagna autonomia

Tra le unità 3 cilindri mille e lo sportivo 2 litri da 200 cavalli della Polo GTI si posiziona Polo 1.5 da 150 cavalli, con sistema di disattivazione parziale dei cilindri. 

VOLKSWAGEN GOLF

Nuova Volkswagen Golf 8

Appuntamento a marzo, sul mercato, con nuova Volkswagen Golf, la cui prevendita si è aperta a dicembre. L’ottava generazione subentra con un progetto radicale quanto a contenuti tecnologici, motorizzazioni, servizi connessi. Lo stile è un’evoluzione su dimensioni di fatto invariate.

Approfondisci: Nuova Golf fa il pieno di innovazioni tech

I grandi cambiamenti sono nell’assistenza alla guida di Livello 2, nei motori mild-hybrid benzina, i diesel puliti con il Twin Dosing, in attesa, sempre nel corso del 2020, dell’introduzione delle versioni ibride plug-in. Il listino prezzi parte da 25.750 euro con motore 1.0 TSI 110 cv.

Notevole l’impianto di infotainment e servizi We Connect, tra cui il We Connect Fleet particolarmente interessante sotto il profilo della gestione del parco veicoli. 

VOLKSWAGEN PASSAT

Volkswagen Passat berlina e Variant

Il business di Passat procede con l’intera gamma ristilizzata. Contenuti già introdotti sul mercato e incentrati soprattutto sulla multimedialità connessa del sistema MIB3 e i servizi We Connect.

Detto dell’ampliamento dei sistemi di assistenza alla guida, con il Travel Assist di Livello 2, Passat berlina e Variant offrono motorizzazioni turbo benzina 1.5 litri Evo accanto ai diesel, propulsori d’elezione per la tipologia di vettura e il segmento: 1.6 e 2 litri. 

Approfondisci: Al volante di Passat restyling, ecco come va

Volkswagen Passat GTE, proposta ibrida plug-in, migliora la capacità del pacco batterie e dichiara fino a 55 km di autonomia in elettrico.

VOLKSWAGEN ARTEON

Volkswagen Arteon

L’alternativa alla classica berlina di rappresentanza, in un design coupé quattro porte. Volkswagen Arteon incarna il lato più sportivo mixato all’eleganza delle forme, su un corpo vettura da 4,86 metri. Il passo è più ampio di una Passat e si propone quale alternativa ai progetti dei marchi premium. 

La gamma di motori diesel si sviluppa intorno al 2 litri, declinato nei livelli di potenza 150, 190 cavalli e il biturbo da 240 cavalli.

Approfondisci: Volkswagen, l’elettrico per il segmento E

Due o quattro ruote motrici, offre la trasmissione DSG 7 marce quale standard del progetto. I prezzi partono da poco oltre 50 mila euro in allestimento Elegance, alternativa alla variante Sport.

VOLKSWAGEN ID.3

Motore nuova Volskwagen ID.3 2020

L’era elettrica per Volkswagen si apre con ID.3, modello d’esordio dell’architettura modulare MEB. La berlina compatta si candida al ruolo di “Golf dell’elettrico”, lo fa con un’offerta differenziata nella capacità del pacco batterie, con un listino con prezzi che parte da meno di 30 mila euro. L’autonomia di marcia può arrivare a 550 km nella specifica di batteria più grande, da 77 kWh.

Approfondisci: ID.3 in 10 punti, i segreti della berlina elettrica

Sviluppata su una piattaforma “nativa elettrica”, consente di massimizzare lo spazio interno in rapporto agli ingombri esterni, da 4,26 metri in lunghezza.

Le prime consegne sono programmate sul finire del secondo trimestre del 2020.

VOLKSWAGEN T-CROSS

Motorizzazioni della nuova Volkswagen T-Cross

Dalla gamma Volkswagen 2020 con carrozzeria berlina e derivate wagon, all’ampia offerta suv. T-Cross è il progetto pensato per la città, sviluppato partendo dai contenuti di nuova Polo, rispetto alla quale incrementa l’altezza da terra, offre una posizione di guida rialzata, maggior spazio per i bagagli e la modularità dei sedili posteriori, scorrevoli.

Approfondisci: T-Cross alla prova, il test dell’1.0 115 cv

Una visione alternativa all’utilitaria, piacevole nel design e caratterizzata specialmente al posteriore, nei gruppi ottici. Tecnologia e motori sono condivisi con Polo, eccezion fatta per il bifuel a metano e il 2 litri 200 cv. Di recente introduzione l’1.5 Evo da 150 cavalli.

VOLKSWAGEN T-ROC

La distanza in termini di dimensioni tra T-Cross e T-Roc è relativa, 12 centimetri in lunghezza non dicono tutto. T-Roc sviluppa un’offerta più ricercata, in pieno segmento B-suv e dai connotati tendenti al premium.

Volkswagen T-Roc 4Motion

Offre una proposta 4Motion integrale, il design dà un’attenzione particolare ai tratti sportiveggianti, che hanno in T-Roc R la versione più potente, introdotta sul mercato a fine 2019. Ben 300 cavalli dal motore 2.0 TSI e prestazioni molto elevate, come testimoniano i 4″8 necessari in accelerazione sullo 0-100 km/h. 

Approfondisci: 7 giorni con T-Roc, il test lungo del suv

E’ l’estremo più alto di una proposta declinata anche con motore 1.0 e 1.5 turbo benzina, nonché diesel 1.6 e 2.0.

Novità del 2020 sarà l’introduzione di Volkswagen T-Roc cabriolet. Le prime consegne sono programmate in primavera.

Oltre alla capote in tessuto, ad azionamento elettrico, T-Roc cabrio passa da una carrozzeria 5 porte alle 3 porte. Sarà versione assolutamente di nicchia e di fatto unica nel segmento d’appartenenza.

VOLKSWAGEN TIGUAN

Volkswagen Tiguan

Il rinnovamento dei suv Volkswagen è stato avviato da Tiguan. Nel segmento compatto sviluppa una proposta 5 o 7 posti, la Allspace. Dal 2020 possiamo attenderci l’anteprima a un Salone dell’auto della versione Volkswagen Tiguan R, il cui sviluppo è già in atto e dovrebbe presentarsi con una cavalleria di 300 cavalli e trazione 4Motion.

Da monitorare anche lo sviluppo di un possibile restyling con l’avvicinarsi del progetto a metà del ciclo di vita.

L’offerta sul mercato, nel 2020, continuerà a ruotare intorno alle motorizzazioni 1.5 e 2.0 benzina, con potenze di 131, 150 e 190 cavalli. Le unità turbodiesel coprono un range di potenze adeguato a ogni esigenza: 116 cv 1.6 TDI, 2 litri TDI 150, 190 e 240 cavalli biturbo. 

Approfondisci: Spazio extra e 7 posti, il test di Tiguan Allspace

E’ tra i modelli più apprezzati dell’offerta Volkswagen per le flotte, alle quali è rivolto l’allestimento Business.

VOLKSWAGEN TOUAREG

Volkswagen Touareg V8 TDI

L’ammiraglia, a Wolfsburg, è Volkswagen Touareg. Non ha la carrozzeria berlina, vero, ma i contenuti di comfort e soluzioni di pregio, a bordo, sono di primissimo valore. Un grande suv da 4,88 metri, 5 posti e un bagagliaio enorme, da 810 litri, la dicono lunga sulla disponibilità di spazio.

Nel 2019 ha introdotto una motorizzazione sportivissima, seppur diesel: il V8 4 litri da 421 cavalli. Azzera la massa di 2,3 tonnellate in accelerazione (4″9) e vanta una coppia esagerata di 900 Nm. 

Approfondisci: Volkswagen Touareg in 10 segreti

L’offerta V6 3 litri TDI è certo più bilanciata, adeguata al progetto nei livelli di potenza 231 e 286 cavalli. La variante benzina TSI è in arrivo, un sei cilindri turbocompresso da 3 litri e 340 cavalli.

VOLKSWAGEN TOURAN E SHARAN

Volkswagen Touran

Il passaggio di consegne tra monovolume e crossover/suv è una realtà degli ultimi anni. Le proposte tutto spazio, dal design “mono” sono sempre meno. Volkswagen propone il compatto Touran 7 posti (4,53 metri di lunghezza) e, nel segmento dei grandi monovolume, Sharan (4,85 metri di lungezza), caratterizzato dalle portiere posteriori scorrevoli.

Su Touran è interessante la proposta del nuovo motore 1.5 litri turbo da 150 cavalli, pur restando – per tipologia di prodotto – la gamma diesel 2.0 TDI la scelta da preferire. 

Volkswagen Sharan

Volkswagen Sharan è anche 4Motion nella versione 2 litri 177 cv, top di gamma. Allestimenti Business ed Executive proposti su entrambi i monovolume.

 

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia