21 Settembre 2015

Nestlé: sicurezza, un “cardine” nella gestione del parco auto

La gestione del parco auto abbraccia sempre più un aspetto fondamentale per le aziende: la sicurezza. A tal proposito, una case history interessante è quella di Nestlé, presentata nel corso dell’evento “Sicurezza in auto come in ufficio – Quali sistemi e quali procedure“, andato in scena giovedì scorso a Milano. “La nostra flotta, composta da 900 veicoli, ha 5 stelle Euro NCAP e, alla base della scelta delle auto, c’è proprio il livello di sicurezza” ha testimoniato il Fleet Manager, Tiziano Fasolini.

REPORTISTICA – “Ogni mese, ricevo una reportistica sui km percorsi e sui sinistri. Dal 2012 al 2015, grazie alle nostre numerose iniziative, in primis le dettagliate indagini effettuate in collaborazione con Zurich sull’andamento degli infortuni sul lavoro dovuti agli incidenti d’auto, abbiamo ridotto di un terzo gli infortuni stessi” spiega Fasolini, riferendosi alla gestione del parco auto di Nestlé.

VIDEO: INTERVISTA A TIZIANO FASOLINI, FLEET MANAGER DI NESTLE’

SAVING E BUONE PRATICHE  – Si tratta anche e soprattutto di una questione di costi. “Per un’azienda come la nostra è fondamentale anche ottenere saving, attraverso una maggiore sicurezza – ha proseguito il Fleet Manager – E’ importante, in primis, che i driver sappiano su quale vettura stanno salendo, che scelgano i percorsi più sicuri e meno trafficati. Inoltre, periodicamente inviamo alcune ‘pillole’ di safe driving via email, per esortare i colleghi che hanno un’auto aziendale a compiere una serie di buone pratiche quando salgono a bordo, dal controllo della pressione degli pneumatici al monitoraggio delle condizioni meteo. E abbiamo sviluppato un tool per promuovere corsi on-line per i driver della durata di 30-40 minuti. In collaborazione con il nostro RSPP e con l’HR, infine, abbiamo creato uno strumento per valutare gli stili di guida dei driver e, per quelli che hanno ottenuto punteggi bassi, abbiamo organizzato corsi di guida eco-sicura sulla pista di Franciacorta”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia