7 Settembre 2015

Telepass Fleet: una nuova gestione della mobilità

È il nuovo servizio Telepass nato per semplificare la gestione del parco auto aziendale e, in generale, della mobilità delle grandi flotte, agevolando anche la vita del driver. Il nuovo prodotto Telepass Fleet arricchisce il sistema di pagamento Telepass con un software gestionale (completo di portale web e app mobile), concepito sulla base delle concrete esigenze aziendali e sviluppato con una logica di semplificazione del business.

NON SOLO PEDAGGI – Oltre ai pedaggi autostradali, è possibile pagare, in ottica di gestione del parco auto, anche altri servizi in modalità dinamica: parcheggi cittadini e aeroportuali convenzionati, strisce blu in diverse città italiane, Area C di Milano e traghettamento dello Stretto di Messina. “Con Telepass Fleet, il Fleet Manager ha la possibilità di gestire, monitorare e ottimizzare la mobilità della flotta aziendale. Nello stesso tempo, al driver si semplifica l’attività di rendicontazione delle trasferte grazie all’eliminazione delle ricevute cartacee legate agli utilizzi del Telepass” spiega Dante Antognoni, responsabile della divisione Business di Telepass.

COMPANY O DUAL – Sono disponibili due versioni di Telepass Fleet: Company e Dual (vedi anche Telepass Fleet by Arval). “La prima consente ai driver di utilizzare il Telepass per i propri spostamenti di lavoro e all’azienda di ricevere in un’unica fattura tutte le transazioni effettuate dai propri dipendenti. Il Telepass è abbinato ad un’unica targa aziendale, il canone e tutte le transazioni sono fatturati direttamente all’azienda cliente – precisa Antognoni – Telepass Fleet Dual, invece, è l’opzione che permette ai driver di usufruire del Telepass aziendale anche per finalità personali, con fatturazione e addebiti separati tra azienda e driver. Tramite il portale o l’app, il dipendente può classificare i suoi viaggi anche come privati e farseli addebitare direttamente sul proprio conto corrente. Inoltre, può usufruire di sconti sull’acquisto di beni e servizi erogati dai partner Telepass Premium e ha la possibilità di abbinare all’apparato una seconda targa personale”.

I VANTAGGI – Questi i principali vantaggi per l’azienda, oltre alla velocità, sicurezza e semplicità nel pagamento dei servizi di mobilità: “La possibilità di ricevere fattura per i soli consumi aziendali, consentendo il recupero dell’Iva fino al 100%, la dilazione di pagamento e scontistica sulle tariffe dei partner Telepass, un customer care e un account manager dedicati – evidenzia il responsabile della divisione Business di Telepass – Per i driver, invece, oltre alla semplificazione delle attività di gestione delle nota spese, Telepass Fleet prevede la possibilità di abbinare all’apparato Telepass una seconda targa personale, nonché la tessera Premium che gli consentirà di avere sconti sull’acquisto di beni e servizi erogati dai partner Telepass Premium”. Scopri tutti i vantaggi di Telepass Fleet su www.telepassfleet.it

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia