Assegnati i Green Prix 2016 alle auto più eco per alimentazione

I «Green Prix 2016», riconoscimenti italiani istituiti nell’ambito del progetto «No Smog Mobility» sono andati a Fiat, Ford, Nissan e Toyota. La manifestazione premia i modelli di auto meno inquinanti e più venduti in Italia nel 2015.

Ognuno dei premi è stato assegnato per un differente tipo di alimentazione. Assegnati inoltre alcuni riconoscimenti, sempre divisi per tipologia di propulsione, a vari marchi del settore automotive.

PREMI PER ALIMENTAZIONE

La Fiat ha primeggiato con 500L a gasolio e Panda benzina e benzina/metano; la Ford con la Fiesta Gpl, la Nissan con la Leaf elettrica e la Toyota con la Yaris ibrida. Il Gruppo Volkswagen è stato premiato per il propulsore a metano 1.0 50 Kw e altri premi sono stati dati a Suzuki Celerio (benzina), DS3 (gasolio) e DS 5 (ibride elettrico-benzina), Mitsubishi Outlander, (ibrido elettrico/diesel), Volvo V60 (Ibrido Plug-in elettrico/gasolio). Per le elettriche 100% è stata premiata la maggiore autonomia di percorrenza (240 km) di Renault Zoe.

GLI ALTRI RICONOSCIMENTI

Riconoscimenti speciali sono andati ad Assogomma per le sue iniziative promozionali e divulgative a favore dell’economia dei consumi e della sicurezza; Bmw Italia per i3 Rex 647 cc, modello elettrico/benzina ad autonomia estesa con minore numero di emissioni nocive; Bosch per lo sviluppo e la sperimentazione e Opel per la più completa gamma Gpl.. I “Green Prix due ruote”, selezionati anche questi in base ai dati di vendita, sono stati assegnati a moto e scooter a trazione elettrica al 100% prodotti dall’azienda vicentina Askoll (scooter ES1), Bmw (maxiscooter C-Evolution) e Ktm (enduro)

Platani piantati come premio a Palermo
I platani piantati a Palermo

ALBERI COME PREMIO

Fca, Ford, Nissan e Toyota ricevono per ciascun modello ecologico premiato 10 platani (in totale 60) che andranno a creare il bosco di No Smog Mobility all’interno dell’Università di Palermo.

Gli alberi danno vita al “bosco” di “No Smog Mobility”, la rassegna di idee e soluzioni per la mobilità sostenibile che si svolge annualmente a Palermo e sono piantati all’interno del quartiere universitario dove si svolge la manifestazione.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia