10 Aprile 2017

Guida autonoma, con Mercedes Classe S “si alza il livello”

Sono trascorsi appena due anni dal lancio della nuova Mercedes Classe S, ma a Stoccarda hanno pensato che fosse arrivato il momento di proporre un facelift sull’ammiraglia della Casa costruttrice tedesca.

Guardando al contempo non solo alle forme, ma all’avvento delle tecnologie dell’immediato futuro: con la guida autonoma che “bussa alla porta” Mercedes Classe S è pronta a sbarcare sul mercato proponendo un pacchetto di sistemi di assistenza alla guida che mancavano sulla berlina premium, nonché funzionalità potenziate.

sistemi di guida autonoma - Mercedes Classe S

MERCEDES CLASSE S VERSO LA GUIDA AUTONOMA

Si inserisce in questo discorso il DISTRONIC PLUS che aiuta il driver a mantenere sempre la distanza di sicurezza. Dotato di sistema di assistenza allo sterzo, è ora in grado di adeguare automaticamente la velocità laddove la strada non corra dritta, ma si presentino curve o incroci.

Novità anche per quanto riguarda i dispositivi che regolano la frenata d’emergenza (“Active Emergency Stop”) e lo spostamento senza rischi da una corsia all’altra (“Active Lane Change Assist”), il cui funzionamento risulta ancor più efficace.

“La nuova Classe S sarà in grado di garantire al guidatore un livello di assistenza sensibilmente più elevato rispetto a quello offerto dai sistemi attualmente disponibili”

(Michael Hefner – Automated Driving & Active Safety di Mercedes-Benz)

L’AMMIRAGLIA TEDESCA CAPOFILA DI UNA NUOVA ERA

Accorgimenti, tutti, introdotti per consentire a Mercedes Classe S di muoversi nella “giungla” del traffico quotidiano sfruttando gli “occhi”di radar e telecamere per acquisire informazioni sull’ambiente circostante. Si sa già che un prossimo step proietterà lo “sguardo” dell’ammiraglia della Stella a Tre Punte sino a una distanza di 250 metri.

Il restyling di Mercedes Classe S

 

Prosegue quindi a ritmo sostenuto il piano di interventi raccolti sotto l’etichetta “Intelligent Drive”.

Con l’arrivo negli showroom, atteso per il prossimo autunno, di Mercedes Classe S “si alza il livello”, ha precisato Michael Hafner, Responsabile Automated Driving & Active Safety della Casa di Stoccarda. Che ha soggiunto: “Ci stiamo avvicinando all’obiettivo della guida automatizzata in modo sistematico e più rapidamente di quanto molte persone potessero immaginare”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia