11 Novembre 2020

Hertz, 60 anni di noleggio sempre al fianco degli italiani

Hertz festeggia i 60 anni di attività in Italia e, per l’occasione, lancia una speciale promozione che avrà come protagonista la Giulia Grand Tour personalizzata in esclusiva per Hertz da Garage Italia Customs.

“Sesstant’anni sono una tappa importante che esprime l’essenza della nostra squadra, la capacità di guardare avanti con impegno ed entusiasmo”, con queste parole Massimiliano Archiapatti, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Hertz Italia celebra i sei decenni di attività della società di noleggio nel nostro Paese.

giulia grand tour 60 anni hertz italia

È fin dagli anni del boom economico che Hertz opera sul territorio nazionale, promuovendo il Made Italy attraverso progetti come Selezione Italia, una gamma di auto speciali, nata nel 2017 e composta dai modelli più rappresentativi delle case italiane.

“Dal 1960 ad oggi abbiamo seguito la mobilità del Paese – specifica Archiapatti – Siamo stati sempre al fianco degli italiani, fin dal loro approccio al mondo dei motori, e al fianco del turismo. Ci auguriamo davvero che in un prossimo futuro possa esserci lo stesso sviluppo e la stessa spinta che c’è stata negli anni Sessanta”.

L’EVOLUZIONE DI HERTZ

Il presente, decisamente complicato dal Covid, racconta comunque un’evoluzione importante del mondo del noleggio a breve termine e di Hertz“Sicuramente il Rac ha allargato il proprio raggio d’azione, spaziando dagli aeroporti alle città, ma anche allargando la gamma dei prodotti” aggiunge Archiapatti, riferendosi alla sempre maggiore flessibilità, che per la sua azienda si concretizza in tariffe che sono diventate “orarie o addirittura al minuto, simili a quelle del car sharing. Abbiamo guidato il cambiamento del noleggio a breve termine e il nostro obiettivo è quello di essere sempre più fruibili e vicini ai nostri ospiti”.

Massimiliano Archiapatti 60 anni Hertz

Il Covid, poi, ha accelerato alcuni fenomeni, quali l’e-commerce, che ha dato una spinta importante al noleggio a breve termine dei furgoni e il noleggio mid term, che diventa sempre più una risorsa per gli operatori del Rac“La pandemia ha cambiato i perimetri dei viaggi e la nostra sfida è stata quella di reinventarci” prosegue Archiapatti. 

I PROSSIMI OBIETTIVI

Ovviamente il primo obiettivo per il futuro è quello di un ritorno alla normalità dal punto di vista sanitario. “Con questa situazione i festeggiamenti, ovviamente, non sono potuti essere come li avevamo immaginati, ma, guardando al domani, il nostro obiettivo rimane quello di sostenere il Paese, sia per quanto riguarda le esigenze di viaggio dei nostri ospiti, sia sostenendo, come abbiamo fatto in questo 2020, l’attività di chi è in prima linea per l’emergenza sanitaria” . 

 “Vogliamo giocare un ruolo nello sviluppo del Paese. L’augurio che vogliamo esprimere recita proprio ‘Buon viaggio Italia’, e Hertz intende naturalmente contribuire a questo viaggio” conclude Archiapatti.

Approfondisci: I nuovi arrivi di Hertz Selezione Italia

LA SPECIALE GIULIA GRAND TOUR DEDICATA A HERTZ

Per celebrare l’anniversario, Hertz Italia ha lanciato una speciale promozione che avrà come protagonista la Giulia Grand Tour, noleggiabile a 60 euro al giorno, con una personalizzazione creata in esclusiva per l’occasione da Garage Italia Customs di Lapo Elkann.

60 anni hertz italia

Per celebrare la bellezza e l’arte italiana, la livrea avrà il colore blu lapislazzulo tipico degli affreschi rinascimentali, richiamati anche sul tutto della vettura, ornato da un affresco dei fratelli Zuccari, presente nella sala papalina del Castello Odescalchi di Bracciano.

Le iniziative degli ultimi anni

Tra le più rilevanti iniziative portate avanti da Hertz Italia negli ultimi tempi, ricordiamo il Gold Standard Clean, procedura di sanitizzazione e igienizzazione dei veicoli a ogni noleggio. E le soluzioni di Fleet Management proposte sull’intera flotta grazie alla partnership con Targa Telematics che hanno garantito un tasso di recupero dei veicoli rubati pari al 95%.

hertz italia 60 anni

Ancora, i servizi flessibili come Hertz Pay Per Drive, noleggio da pagare in base ai km percorsi (scopri qui come funziona). Infine, l’interesse al mondo dello sport dimostrato dal supporto offerto all’atleta paralimpico Andrea Devicenzi nella sua impresa “Orme in cammino”, che lo ha visto impegnato in un percorso di 930 km sulla sua gamba destra, da Grado a Genova attraverso nove siti Unesco.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia