Honda rilancia: entro il 2025 in Europa solo auto elettriche

Al Salone di Ginevra Honda ha presentato il primo veicolo elettrico di serie dedicato al mercato europeo: Honda e-Prototype. Il primo di una lunga serie, dato che la Casa giaopponese ha annunciato che entro il 2025 in Europa commercializzerà solo auto elettriche.

Honda commercializzerà in Europa solo auto elettriche, entro il 2025. La Casa giapponese ne ha dato l’annuncio al Salone di Ginevra 2019, rilanciando il precedente obiettivo di “solo” due terzi di auto a propulsione elettrica.honda-urban-ev-salone-ginevra-2019

HONDA E-PROTOTYPE

A Ginevra abbiamo visto il primo veicolo elettrico di serie Honda dedicato al mercato europeo. Honda e-Prototype vanta un’autonomia ai vertici della categoria di oltre 200 km e una funzione di “ricarica veloce” capace di arrivare all’80% in soli 30 minuti. La produzione in serie di Honda e-Prototype sarà avviata nella seconda metà dell’anno. Registrandosi sul sito web ufficiale di Honda, i clienti potranno fin da ora ricevere aggiornamenti e, a partire dai mercati più significativi, prenotare l’auto già dall’inizio dell’estate.

L’IBRIDO COME PONTE

“Dalla promessa iniziale fatta a marzo di due anni fa, il passaggio alla propulsione elettrica ha segnato una spinta considerevole. Le sfide ambientali continuano a orientare la domanda verso una mobilità più pulita. La tecnologia continua la sua marcia incontrovertibile, e le persone iniziano a cambiare la loro visione dell’auto”.
Tom Gardner, Senior Vice President, Honda Motor Europe

A inizio 2019, Honda ha lanciato il nuovo CR-V Hybrid dotato della tecnologia i-MMD Full Hybrid a due motori. La Casa nipponica prevede che la tecnologia Full Hybrid avrà un ruolo chiave nella commercializzazione del 100% delle vetture con propulsori elettrici entro il 2025.Honda CR-V Hybrid

LA GESTIONE DELL’ENERGIA

In occasione della conferenza stampa di Ginevra, Honda ha svelato i primi dettagli delle soluzioni che sta attualmente sviluppando per la gestione dell’energia in Europa. Honda intende sviluppare un portafoglio di prodotti e servizi per la gestione dell’energia, offrendo una soluzione completa per clienti ed operatori EV in Europa.

Honda è al lavoro per sviluppare ulteriormente la tecnologia bidirezionale Power Manager, mostrato in anteprima al Salone di Francoforte nel 2017 (compatibile con i veicoli a batteria elettrica, come Honda e-Prototype) e ha in programma di commercializzarne una versione nei prossimi anni.

Honda ha inoltre annunciato un accordo con due partner esterni:

  • Moixa, leader del mercato delle batterie intelligenti nel Regno Unito. Produce batterie che permettono ai clienti di trarre beneficio dalla condivisione del controllo e della capacità della propria batteria EV.
  • Ubitricity, società tedesca nata nel 2008 per permettere la ricarica dei veicoli elettrici usando energie da fonti rinnovabili ovunque esse siano parcheggiate. È un fornitore di soluzioni di ricarica, che sta sviluppando un approccio innovativo alle ricariche elettriche nelle aree urbane.

Il passo successivo sarà quello di avviare studi di fattibilità per tali tecnologie a Londra e Offenbach. Ulteriori sviluppi saranno annunciati nella seconda metà dell’anno.

 

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia