Hurry, pionieri del noleggio e della mobilità innovativa

Hurry, azienda di mobilità online 100% italiana, ha avuto un ruolo pionieristico nel proporre il noleggio auto ai privati attraverso il suo portale. “Abbiamo la missione di fare cultura sul noleggio: siamo stati i primi a offrirlo ai privati quattro anni fa e ogni giorno 15-20mila persone entrano sul nostro sito. Siamo raggiungibili anche attraverso il nostro call center, le newsletter e il web chatting istantaneo”, spiega il presidente di Hurry, Alberto Cassone.

sito di hurry

L’obiettivo per il futuro? “Continuare a proporre soluzioni di mobilità fuori dagli schemi, come abbiamo sempre fatto: dal pay per use di Ricaricar al Nlt dell’usato per arrivare al lancio, previsto nei prossimi mesi, di una grande novità con la quale allargheremo il ventaglio di offerte rivolte al canale consumer”, afferma Cassone.

Hurry! è una realtà italiana nata nel 2014, dopo aver raddoppiato le vendite nei primi tre anni di attività, ha finora generato un volume d’affari di circa 160 milioni di euro, con un’ulteriore proiezione di crescita del 60% nel 2018 rispetto all’anno scorso.

Di seguito l’intervista completa al numero uno di Hurry.

L’INTERVISTA

HURRY PER I DEALER

Abbiamo completato la nostra offerta rivolgendoci agli operatori del settore. Da poco è stato lanciato il portale di aste online “Hurry For Dealers”, dedicato a concessionari e operatori del mondo automotive, nato in collaborazione con Ald, che propone vetture non ricondizionate con perizia tecnica allegata e auto che invece hanno subito interventi alla carrozzeria con tecnica Smart Repair. I veicoli hanno una percorrenza ridotta, sono dotate di perizia Dekra e hanno una vita certificata.

Dopo la registrazione sul portale, gli operatori accedono all’area riservata e vedono in maniera preventiva le auto che saranno bandite nel corso delle due aste settimanali. Al momento ci sono 1.500 dealer iscritti e attivi (siamo partiti con un’area test di circa 300 dealer). Nel 2018 muoviamo circa 2.000 auto.

IL NOLEGGIO DELL’USATO

Abbiamo introdotto anche il noleggio a lungo termine  “2life”. Proponiamo con Ald auto usate di eccellenza: con meno di 70mila km e non più di due anni di vita, ricondizionate e non, accompagnate da una perizia firmata da Dekra.Si tratta delle migliori vetture che rientrano dal noleggio. Il servizio è stato lanciato in primavera ma è andato a regime dai primi di settembre e sta andando molto bene.Noleggio auto usata 2life

FOCUS SUL GREEN

L’elettrico è molto ricercato dai clienti, e Hurry dispone di tre vetture full electric: smart fortwo e forfour e Renault Zoe. Oltre a ciò abbiamo un’ampia gamma di ibridi: sta andando benissimo la Toyota Yaris e abbiamo avuto un picco di domande per la Mini Countryman, di cui sono apprezzati i vantaggi legati, ad esempio, all’esenzione del pagamento dei parcheggi in strisce blu.

Tra le alimentazioni alternative hanno riscosso grande successo anche le vetture a GPL e metano. Non a caso, a dominare la top ten delle auto più prenotate, nel primo semestre 2018, è stata un’Audi A3 Sportback befuel benzina-metano, seguita da Mini Countryman All4 in versione Hybrid e da Toyota CH-R Hybrid. 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia