Hyundai raddoppia: ecco la nuova Ioniq Electric

Sotto l’albero, la coreana “raddoppia”. Dopo l’ibrida, arriva infatti ufficialmente sul mercato anche la Hyundai Ioniq Electric 2017, declinazione a zero emissioni dell’innovativo modello. E ora, cresce l’attesa per l’arrivo della terza e ultima versione, la Plug-in.

IL PREZZO DELLA HYUNDAI IONIQ ELECTRIC 2017

Da ieri, la Hyundai Ioniq Electric 2017 è ordinabile negli showroom della Casa asiatica. Si affianca alla Ioniq Hybrid, arrivata sul mercato alla fine di ottobre, con un prezzo di listino che parte da 36.750 euro (Iva inclusa, esclusa IPT). L’offerta di lancio prevede che la manutenzione ordinaria della vettura sia già inclusa nel prezzo stesso per cinque anni o 75mila km. Segno di quanto Hyundai stia puntando su questo modello per promuovere la sua strategia green. Anche e soprattutto nelle flotte aziendali.

PER SAPERNE DI PIÙ

 

TECNOLOGICA E SICURA

Due sono gli allestimenti previsti dal Costruttore coreano: Comfort e Style. Il motore elettrico è in grado di erogare 120 Cv e garantire un’autonomia (massima) stimata di oltre 280 km. Come peraltro già sulla ibrida, i progettisti hanno riservato un occhio di riguardo alla tecnologia e alla sicurezza. Tra i dispositivi di safety disponibili di serie sulla Hyundai Ioniq Electric 2017 ci sono infatti: 7 airbag, ABS, ESP, assistenza alla partenza in salita (HAC), dispositivo per il mantenimento della corsia (LKAS), Cruise Control Adattivo (SCC), retrocamera di sicurezza e frenata autonoma d’emergenza (AEB). La vettura, non a caso, ha già ottenuto nei mesi scorsi le 5 stelle Euro Ncap.

Hyundai Ioniq Electric 2017

UN BRAND SEMPRE PIU’ GREEN

“La rivoluzione Ioniq rappresenta una scelta strategica che conferma la volontà della Casa di voler confermare la propria posizione leader nella produzione di veicoli eco-friendly a livello globale” afferma Andrea Crespi, managing director di Hyundai Motor Company Italy.

Secondo il numero uno della Casa coreana, il mercato dell’elettrico ha ancora volumi “ridotti”, ma è destinato a “crescere sensibilmente nei prossimi anni”. La strategia di Hyundai, non a caso, prevede una netta accelerata verso l’ecosostenibilità: da qui al 2020 saranno infatti addirittura 14 i modelli ad alimentazione alternativa (ibridi, elettrici, Plug-in e Fuel Cell) che verranno lanciati dalla Casa coreana.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia