Il 2013 di Audi: un anno all’insegna della A3 Sportback

Gennaio 2013 Audi si appresta a fronteggiare l’anno appena cominciato con un’importante novità di prodotto, la nuova A3 Sportback, in arrivo a febbraio . Quest’ultima si affiancherà ad altri modelli importanti per le flotte come la A4, vero punto di riferimento nel segmento di appartenenza con oltre 7.000 unità vendute nel 2012, e la A6, completamente rinnovata lo scorso anno, che si attesta come secondo modello Audi più venduto nelle flotte.

NUMERI CONSOLIDATI – Alberto Cestaro, responsabile flotte di Audi, descrive il 2012 come un “anno molto difficile per il mercato delle flotte e delle aziende, in cui la parola d’ordine è stata tagliare, ridurre i costi e fare efficienze”. “Da gennaio a dicembre – aggiunge – Audi ha immatricolato poco meno di 27mila vetture e, nonostante il calo dei volumi, siamo riusciti a mantenere una quota di mercato vicina allo scorso anno, consolidando un 5,3% a fine anno”. La complessità del 2012 appena concluso, secondo Cestaro, non si attenuerà nei prossimi mesi: “Pensiamo che il 2013 non sarà migliore del 2012 – afferma – e probabilmente non sarà un anno di crescita anche a causa dei continui segnali negativi sul piano della fiscalità dell’auto”.

NOVITA’ PER LA RETE – Il lancio della nuova A3 non è l’unica novità che la Casa dei quattro anelli ha in serbo per le flotte. La rete dei concessionari sta infatti subendo una profonda riorganizzazione dal punto di vista della gestione delle vendite alle aziende. Un cambiamento necessario per due motivi: professionalizzare e qualificare i venditori, rendendoli capaci di proporre alle Pmi l’offerta più adeguata alle loro necessità; e, per quanto riguarda la fornitura tramite Nlt, riportare all’interno della concessionaria il rapporto con il cliente finale.

(Il servizio approfondito è disponibile sul numero di febbraio di Fleet Magazine)

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia