Il lato umano del mercato

“Leadership, competizione e successo. I leader del management italiano a confronto tra sport e business”. Questo il tema del Winter Meeting, organizzato lo scorso 27 e 28 gennaio, nella cornice del nuovo Juventus Stadium di Torino, da HR Community Academy, il più importante network di direttori delle risorse umane. Cuore del dibattito, proprio la figura dell’HR Director, imprescindibile leva di business per le aziende nonché protagonista del processo di visione e strategia. A rappresentare la situazione delle società che operano nel settore automotive – che proprio nella valorizzazione del “fattore umano” ha una delle principali risorse – sono stati Gianluca Soma (leggi il suo punto di vista sui trend futuri del noleggio) e Andrea Badolati; presidente di ALD International e CEO di Société Générale Consumer Finance il primo, amministratore delegato di ALD Automotive Italia il secondo.

L’IMPORTANZA DELLA SQUADRA – Soma ha chiarito come solo il lavoro in team e la condivisione degli obiettivi possano, a tutti i livelli, portare a risultati concreti. L’impegno del Fleet Manager, per esempio, lungi dall’esaurirsi nell’ordinaria gestione del parco, trova completezza proprio nella costruzione di relazioni e rapporti di fiducia, con i colleghi e i clienti. “Durante la mia esperienza professionale ho capito molte cose sull’importanza di costruire un team ben strutturato, complementare e collaborativo per il successo di una società – ha spiegato Soma -. Si tratta di una necessità che si fa imperativa quanto più la funzione risorse umane si dimostra leva strategica per lo sviluppo aziendale e fonte di un considerevole vantaggio competitivo. Trasparenza, rispetto e coerenza sono alla base di un lavoro di squadra, con azioni concrete e progetti che siano rilevanti per il business, favoriscano una vera relazione con il cliente e, soprattutto, possano avere un impatto in termini di engagement. Lavorare in squadra è indispensabile per condividere la comunicazione, decidere insieme, creare un valore condiviso, qualità ed ‘emotional value’ di gruppo. In quest’ottica, il ruolo del direttore delle risorse umane è della massima importanza nel management delle HR: scegliere modelli di management alternativi, sviluppare competenze strategiche e incoraggiare a impegni organizzativi sono solo alcuni degli aspetti che bisogna tenere in considerazione nel momento della selezione”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia