11 Giugno 2020

Immatricolazione auto online, da giugno obbligatoria per tutti

Dal mese di giugno 2020 l’immatricolazione auto si farà solo online. La procedura, chiesta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è obbligatoria anche per i passaggi di proprietà.

Da questo mese è obbligatoria la nuova procedura online per l’immatricolazione, la reimmatricolazione e i passaggi di proprietà. Una nuova fase, più telematizzata, avviata con la riforma del decreto legislativo 98/2017. La procedura telematica, voluta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è affiancata dall’introduzione del documento unico di circolazione di proprietà (DU) dei veicoli soggetti all’obbligo di iscrizione al PRA.

immatricolazione auto online

La procedura di immatricolazione online, la cui sperimentazione è stata avviata già dal 4 maggio, dal primo di questo mese è obbligatoria per tutti. Interessate anche le operazioni di minivoltura, di radiazione per demolizione e per esportazione, nonché il rilascio del duplicato del DU.

IMMATRICOLAZIONE AUTO DIGITALE E SEMPLIFICATA

La procedura instituita dal MIT ha ottenuto il sostegno anche delle associazioni di categoria e delle imprese di consulenza automobilistica. Le procedure di immatricolazione online hanno superato quota 16 mila, crescendo con una media di 1.000 pratiche al giorno, con punte fino a 1.500. “Un grande plauso va agli operatori – commenta il Ministero in una nota ufficiale – che, dopo due mesi di sospensione forzata dovuta allo stato di emergenza sanitaria, stanno con successo riavviando le loro attività”.

immatricolazione auto online -

La riforma digitale, continua il dicastero, “è frutto dell’impegno di tutti gli operatori, che hanno compreso ed accolto con favore gli importanti effetti di semplificazione perseguiti dalla riforma, ed in particolare i benefici del processo di dematerializzazione della documentazione. Un grande passo in avanti nel processo di ammodernamento dell’azione amministrativa di settore, avviato vent’anni fa con l’introduzione dello sportello telematico dell’automobilista”.

Leggi anche: Incindenti stradali: adesso i rilievi si fanno con il drone

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia