Indagine Eurisko: le lady driver scelgono il risparmio

Nello scegliere le vetture, sono particolarmente attente alla praticità e soprattutto ai costi: questo è il ritratto delle lady driver che emerge da un sondaggio effettuato da Gfk Eurisko su un campione di 250 donne e commissionato dal sito automobile.it. Tradotto: le automobiliste vogliono un mezzo di trasporto funzionale ed economico, senza troppi fronzoli.

VIVA LA RAZIONALITA’ – Un concetto estremamente importante (leggi anche il nostro approfondimento sul Blog) se si considera l’importanza crescente delle driver nei contesti aziendali, dimostrata, ad esempio, dalla recente partnership stipulata tra Alphabet e Tupperware. Tornando al sondaggio, il 61% delle intervistate sceglie una vettura nuova – aspetto importante in termini di sicurezza – e addirittura l’88% punta su un marchio generalista, in testa Fiat. Le utilitarie medio-piccole, in particolare, sono scelte da quasi il 50% delle donne: un altro dato che evidenzia la ricerca di funzionalità.

POCA EMOZIONE – In sintesi, ben l’85% delle intervistate, nello scegliere una vettura, valuta attentamente caratteristiche tecniche e costi. Non a caso, la maggior parte delle donne utilizza l’auto quando serve, soprattutto per commissioni e svago, e, al contrario, la lascia in garage quando non è strettamente necessario. Un aspetto che, se ce ne fosse ancora bisogno, mette definitivamente a tacere coloro che, troppo facilmente, pensano ancora che le automobiliste guardino alle vetture come semplici gingilli.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia