Le grandi aziende puntano su telematica e sicurezza

Il diesel si conferma alimentazione “regina” per le aziende, che puntano sempre più su sicurezza e telematica. I dati emergono da un’indagine sulla gestione delle flotte aziendali, dal titolo “Flotte aziendali 2016“, promossa nelle settimane scorse dall’Osservatorio Top Thousand. La ricerca è stata effettuata su una flotta campione di oltre 31.000 veicoli aziendali, appartenenti ad imprese di grandi dimensioni.

FLOTTA E EQUIPAGGIAMENTI

Il primo dato che emerge dall’indagine sulle gestione delle flotte aziendali promossa da Top Thousand evidenzia che quasi 9 veicoli su 10 (l’86% della flotta intervistata) sono gestiti attraverso la formula del noleggio a lungo termine. Il restante 14% è composto da veicoli di proprietà dell’azienda (7%), in leasing (3%) o gestiti in Fleet Management (4%).Il diesel resta l’alimentazione “regina”  con l’81,6% del totale. Il dato interessante riguarda però le crescita delle motorizzazioni alternative, con le vetture ibride poco sopra il 9%, seguite dalle elettriche (4,4%) e da GPL e metano (entrambe all’1,3%). Interessanti anche i dati sugli equipaggiamenti: i preferiti dalle aziende e dai driver sono il navigatore (a bordo dell’80% dei veicoli), seguito dal Bluetooth (65%) e dai sensori di parcheggio (55%). Nell’elenco degli strumenti che semplificano la vita, non mancano il Cruise Control (40%), il sistema di frenata d’emergenza city (20%) o quelli di mantenimento corsia (10%), piuttosto che di riconoscimento dei cartelli stradali (5%).

TABELLA

indagine gestione flotte aziendali equipaggiamenti 2016

IL BOOM DELLA TELEMATICA

In grande crescita l’appeal della telematica: il 40% delle grandi flotte intervistate dispone già di sistemi telematici di monitoraggio, in particolare per controllare online i consumi di carburante oppure per gestire i sinistri in modo rapido e semplificato. Il 15% del campione, inoltre, valuta positivamente questi strumenti e dichiara che entro l’anno li attiverà. Quanto alle priorità per i Fleet Manager, la crescita della sicurezza su strada viene indicata dalla quasi totalità degli intervistati (84%), mentre la metà di questi (53%) mira ad aumentare la soddisfazione dei dipendenti.

IL COMMENTO

“Il nostro Osservatorio – commenta Riccardo Vitelli, presidente di Top Thousand – nasce proprio dalla volontà dei Fleet Manager di grandi aziende di accendere un focus, anche attraverso iniziative e analisi come questa, sulle tematiche connesse alla gestione delle flotte aziendali e alle novità che caratterizzano, più in generale, il mercato dell’auto”. Secondo Vitelli, siamo di fonte a “un processo ormai inarrestabile di apertura della mobilità aziendale agli strumenti telematici in grado, contestualmente, di contribuire alla sicurezza sulle strade, al comfort del driver e di semplificare tutte le attività di monitoraggio e gestione del parco auto dei Fleet Manager ”.

(Tutti i dettagli sulla survey saranno pubblicati nelle prossime settimane)

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia