Jeep: le novità che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

Con Renegade e Compass ibride plug-in in rampa di lancio, Jeep avrebbe esposto al Salone di Ginevra 2020 anche la nuova Wrangler 4xe, il cui arrivo è previsto nel corso dell'estate.

Renegade e Compass sono le protagoniste principali di questo inizio d’anno, già ordinabili. Però, Jeep al Salone di Ginevra 2020 avrebbe portato altre novità elettrificate accanto alle versioni ibride plug-in dei due Suv, in edizione speciale First Edition (ordinabili on-line fino al 23 marzo).

Jeep Wrangler ibrida plug-in

JEEP AL SALONE DI GINEVRA 2020: LE NOVITÀ CHE AVREMMO VISTO

GAMMA JEEP 4xe

In Svizzera, accanto alla nuova Jeep Renegade 4xe e alla nuova Jeep Compass 4xe, ci sarebbe stata anche la nuova Jeep Wrangler 4xe. Ibrida plug-in anche lei, che come sappiamo rappresenta il dna più puro del fuoristrada.

Jeep Renegade e Compass ibrida plug-in

Approfondisci: Renegade e Compass introducono l’ibrido plug-in del marchio a stelle e strisce

NUOVA JEEP WRANGLER 4xe

Il modello è stato annunciato al CES di Las Vegas dello scorso gennaio, senza rilasciare però indicazioni sulla tecnica adottata per l’elettrificazione ibrida plug-in. Sul mercato, Wrangler 4xe arriverà nel corso dell’estate, con la Phev che affiancherà un’offerta oggi composta dalle unità 2.0 turbo benzina da 272 cavalli e 2.2 litri da 200 cavalli, sia in versione due porte che Unlimited 4 porte.

Leggi anche: FCA lancia il nuovo Uconnect 5

Oltre a poter contare su un’autonomia di marcia in elettrico – Compass e Renegade 4xe dichiarano 50 km – la Wrangler ibrida plug-in dovrebbe replicare lo schema con motore elettrico posteriore, un vantaggio nei frangenti di impiego in fuoristrada, grazie alle caratteristiche particolari di erogazione e controllo della coppia proprie dell’elettrico: elevati valori di coppia e un ridotto numero di giri del gruppo rotore-statore.

Fuoristrada Jeep Wrangler

Altro elemento tecnico da approfondire sarà l’impatto sul peso complessivo della componente elettrica (batteria, caricatore, elettronica di controllo, motogeneratore).

Leggi anche: i 10 segreti della nuova Wrangler

È vero che uno schema integrale elettrico può fare a meno dell’albero di trasmissione al posteriore, a compensare almeno in parte l’aggravio di peso dettato dal pacco batterie. La specifica più leggera di Wrangler con motore termico è, attualmente, il 2.0 Sahara: 2.000 kg dichiarati.

Tantissimi punti da svelare, sapientemente tenuti al segreto finora, nonostante diversi muletti siano stati avvistati su strada nel tradizionale percorso di sviluppo. Dal CES di Las Vegas sappiamo appena del posizionamento della presa di ricarica del pacco batterie, posta alla base del montante anteriore.

Segui tutte le presentazioni delle Case, dopo l’annullamento del Salone di Ginevra.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia