Kia al Salone di Ginevra 2019 con Imagine, un concept dalle emozioni elettriche

Il marchio è atteso con la prima europea della nuova Soul e Kia Niro. Novità assoluta Kia Imagine, un concept di sportiva elettrica molto attento alle note stilistiche

Il tema è, forse, destinato a cultori dell’auto d’altri tempi. Kia, al Salone di Ginevra, presenta Imagine, un concept elettrico che, alla razionalità, all’efficienza e all’ecosostenibilità, abbina un design emozionale.

KIA AL SALONE DI GINEVRA 2019

Spesso, stile e funzione, sulle elettriche di serie, si sono tradotti in forme sì efficienti – perché in grado di ridurre la resistenza aerodinamica – ma non esattamente coinvolgenti.

IL CONCEPT ELETTRICO KIA IMAGINE

Kia Imagine è un concept dalle forme muscolose e scolpite, l’interpretazione dell’iconica calandra a “naso di tigre” con una funzione inedita – giacché, diversissime, sono le esigenze di un’architettura a propulsione elettrica rispetto ai motori endotermici –.

UN DESIGN CHE FACCIA INNAMORARE

Disegnata dal centro stile europeo del marchio, è il vice presidente del dipartimento Design Kia Europe, Gregory Guillaume, a raccontare la show car: “Il design in campo automobilistico deve catturare al cuore e farlo battere un po’ più forte; crediamo che non vi siano ragioni perché ciò debba cambiare, semplicemente per il motivo di un’auto elettrica.

kia-imagine-salone-ginevra-2019

Abbiamo immaginato la progettazione di una macchina elettrica che non solo desse risposta alle preoccupazioni dei clienti su autonomia, prestazioni, rete di ricarica e dinamica di guida, ma anche una che desse la pelle d’oca quando osservata e fosse in grado di far rizzare i capelli alla guida”.

Prestazioni, dinamismo, stile. La sintesi è descritta in una carrozzeria spiccatamente sportiva, che evidenzia le retrocamere al posto degli specchietti, un cofano anteriore molto elaborato, luci a led a tutta larghezza.

KIA NIRO 2019

Sulla scia delle novità introdotte da e-Niro, proposta elettrica di crossover, Kia Niro Hybrid e la variante plug-in Hybrid, si rinnovano. Cambia leggermente lo stile, nuovi paraurti anteriori, fari dal design ispirato ai “cubetti di ghiaccio” introdotti in passato dal marchio su Ceed, cerchi fino a 18 pollici.

Le novità sostanziali, però, sono altrove. Si comincia dall’offerta di un infotainment con schermo da 10,25 pollici, optional e in alternativa alla specifica da 8 pollici; ampio touchscreen sul quale utilizzare i servizi connessi di Kia Uvo Connect. Una suite di soluzioni per controllare da remoto il veicolo, grazie alla presenza a bordo di una sim dati.

kia-niro-salone-ginevra-2019

Tra i servizi in tempo reale disponibili, i dati sul meteo, il traffico, i punti di interesse, la disponibilità di stazioni di ricarica o di parcheggi. Via app, dallo smartphone, si potrà accedere alla diagnostica del veicolo, scaricare i report dai dati del computer di bordo, inviare al navigatore l’itinerario, verificare la posizione dell’auto.

Display da 10,25 pollici con la funzione split-screen, per utilizzare due distinte funzioni nello stesso istante. 

Non meno importanti sono gli interventi sugli ADAS, con il Cruise control adattivo arricchito della funzione stop&go; quanto al Lane Following Assist, il mantenimento attivo della corsia, arriva sulle due proposte ibride di Kia Niro dopo il lancio sull’elettrica. 

Il lancio sul mercato europeo della gamma Kia Niro 2019 è previsto nel corso del secondo trimestre dell’anno.

NUOVA KIA SOUL

Al Salone debutta anche, in prima europea, la nuova generazione di Kia Soul, crossover già introdotto Oltreoceano e, adesso, al passaggio del debutto in società nel Vecchio Continente. 

Approfondisci: Nuova Kia Soul, turbo ed elettrica debuttano a L.A.

Stile evoluto all’esterno e dentro l’abitacolo, nuova Soul è spinta da motori termici e dalla proposta elettrica e-Soul, con motore e batterie derivate dalla Kia Niro EV. Sportiva in allestimento GT Line, più off-roader nelle vesti di Soul X-Line.

kia-soul-salone-ginevra-2019

L’elettrica sarà in vendita a partire dal secondo semestre del 2019.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia