Trazione integrale e sportività: i lanci di JLR a Ginevra

La trazione integrale su XE e XF e la versione HSE Dynamic di Discovery Sport: sono questi i lanci Jaguar Land Rover al Salone di Ginevra 2016. Per approfondire i progetti dei due marchi britannici abbiamo intervistato Daniele Maver, presidente e amministratore delegato di Jaguar Land Rover Italia.

EVOLUZIONE INTEGRALE

I lanci Jaguar Land Rover alla kermesse svizzera partono da una formula: 4×4. “Stiamo presentando in questi giorni la trazione integrale su XE e XF, per quel che concerne i motori quattro cilindri diesel – spiega Maver – Si tratta di un’importante novità perchè, fino ad oggi, avevamo il 4×4 solo su alcune motorizzazioni a benzina”.

VIDEO: INTERVISTA A DANIELE MAVER, PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO DI JAGUAR LAND ROVER ITALIA – SALONE DI GINEVRA 2016

UN SISTEMA INTELLIGENTE

Nello specifico, si tratta di un sistema 4×4 intelligente che trasferisce la coppia alle alle ruote anteriori solo quando necessario, in modo da non compromettere il feeling di guida da trazione posteriore. A rendere ancora più efficace il sistema AWD del Giaguaro ci pensa l’Adaptive Response Surface (AdSR) che modifica la mappatura del propulsore e del sistema Dynamic Stability Control in base alle condizioni di guida.

LA VERSIONE SPORTIVA DELLA DISCOVERY SPORT

Un anno e mezzo fa, al Salone di Parigi 2014, Land Rover presentava per la prima volta (e in maniera molto spettacolare) la Discovery Sport. Ora, tra i lanci Jaguar Land Rover del Salone di Ginevra 2016, spicca la Discovery Sport HSE Dynamic, una versione particolarmente sportiva del modello, ma comunque adatta a una clientela flotte – Land Rover, in questi giorni, lancia anche l’Evoque Convertibile, maggiormente rivolta ai privati -. “In questo Salone presentiamo  una singolare vettura, dotata di particolare finiture (minigonne e alettone) che la rendono più filante e più sportiva dal punto di vista estetico” conclude il presidente e amministratore delegato di Jaguar Land Rover Italia.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia