LeasePlan (Nlt): più tecnologia al servizio delle aziende

“Nonostante le difficoltà del contesto economico e le numerose sfide che si sono presentate nel corso dell’anno – l’aumento dell’Ipt e del superbollo, delle assicurazioni e dei carburanti e gli interventi fiscali sulla deducibilità dei costi delle auto aziendali – prevediamo di chiudere positivamente, in linea con la nostra strategia di crescita profittevole che non prevede la ‘rincorsa’ di volumi a ogni costo”. Alfonso Martinez traccia un bilancio confortante di questo 2012, il suo primo anno da amministratore delegato di LeasePlan Italia. Dodici mesi caratterizzati, come sottolinea, da un filo di continuità con il passato: la strategia precedentemente descritta, infatti, è “una scelta che abbiamo adottato fin dal 2009, e che sta producendo i suoi frutti: il che ci rende ottimisti per gli obiettivi fissati in vista del 2013”.

E-BUSINESS PER TUTTI – Un anno, il 2013, nel quale LeasePlan intende continuare a puntare sull’e-business. “Nei prossimi mesi – sottolinea Martinez – prevediamo il lancio di un nuovo tool che consentirà ai nostri clienti di produrre, in completa autonomia e nel rispetto delle car policy, quotazioni e ordini”.  L’offerta di prodotto sarà sempre più a 360 gradi.”Stiamo implementando ulteriori servizi consulenziali per le grandi aziende, al fine di supportarle ancora meglio nell’ottimizzazione delle car policy e del Tco – continua l’a.d. -. Per lo small business, invece, svilupperemo ulteriormente il minisito dedicato (www.lineadiretta.leaseplan.it) così da renderne sempre più completa e autonoma la fruizione. Infine, abbiamo avviato una riorganizzazione interna orientata ai processi per migliorare il servizio e renderlo sempre più efficiente per clienti e driver”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia