LeasysGO!, il car sharing dedicato alla nuova Fiat 500 elettrica arriva a Roma Ciampino

Dopo aver aperto al pubblico a Roma, LeasysGO!, il servizio di car sharing di FCA Bank e Leasys con protagonista la nuova Fiat 500 elettrica, sbarca anche all'aeroporto di Ciampino.

A qualche settimana dall’apertura al pubblico a Roma – terza città italiana dopo Torino e Milano -, LeasysGO!,  il servizio di car sharing  di FCA Bank e Leasys dedicato esclusivamente alla nuova Fiat 500 elettrica, sbarca anche a Ciampino. Si completa quindi l’offerta nella Capitale dopo che nelle scorse settimane la formula di auto condivisa era arrivata nell’altro aeroporto romano di Fiumicino.

LeasysGO! Roma Ciampino

Un altro step di un’iniziativa destinata ad ampliarsi anche a livello internazionale, visto che LeasysGO!  approderà presto anche a Valencia e Lione. Un progetto che conferma le strategie di FCA Bank e Leasys nell’ambito della mobilità sostenibile.

Approfondisci: Tutti i segreti della nuova Fiat 500 elettrica

LEASYSGO! A ROMA CIAMPINO

Leasys ha installato nuove postazioni di ricarica elettrica presso l’aeroporto di Ciampino. Obiettivo: ampliare il perimetro del suo car sharing e rispondere alle esigenze di chi viaggia. Le infrastrutture completano il Leasys Mobility Store dell’aeroporto. L’arrivo di LeasysGO! a Roma è stato caratterizzato da una flotta iniziale di 300 auto, destinata a crescere nei prossimi mesi. Le vetture sono gestite in free floating, ovvero possono essere utilizzate dai clienti all’interno dell’area di copertura senza alcuna limitazione e vincoli di parcheggio.

Leasys GO! Roma

Per la ricarica delle 500 elettriche viene utilizzata la rete di colonnine elettriche pubbliche presenti in città, alla quale si aggiungeranno gli  hub di ricarica Leasys dedicati. La flotta milanese, invece, è caratterizzata da 400 auto.

LEASYSGO!: IL SERVIZIO SHUTTLE

Non solo Ciampino e Fiumicino. Qualche mese fa era stato lanciato un simile servizio shuttle al nord, che consente di noleggiare una delle nuove 500 della flotta di LeasysGO! a Torino e raggiungere gli aeroporti di Milano Malpensa e Torino Caselle, lasciando la vettura presso i Leasys Mobility Store dei due scali. Il servizio è disponibile non solo da Torino verso i due aeroporti ma anche viceversa, per il rientro da un viaggio.

La 500 elettrica con cui raggiungere gli aeroporti può essere presa da qualsiasi punto all’interno del Comune di Torino. Il tutto senza alcun sovrapprezzo rispetto alla tariffa base del servizio.

LeasysGO Shuttle

LA GENESI DI LEASYSGO!

LeasysGO! è nato da un’operazione strategica ben precisa:  qualche mese fa Leasys ha rilevato BlueTorino, il servizio di car sharing del capoluogo piemontese ideato dal gruppo francese Bolloré, compresa l’infrastruttura di oltre 400 punti di ricarica (con parcheggio dedicato). Le auto precedentemente utilizzate (le Bluecar, destinate ad essere rivendute sul mercato dell’usato in Francia) sono state sostituite dalle 500 elettriche. 

Il servizio si è affiancato così a EnJoy, il car sharing a flusso libero con protagoniste le Fiat 500 termiche e, a breve, anche le 500 Hybrid, rendendo così il Cinquino l’auto condivisa per antonomasia. 

COME FUNZIONA LEASYSGO!

Per usufruire del servizio, basta acquistare il voucher d’iscrizione annuale su Amazon, al costo di 19,99 euro, e convertirlo poi sulla piattaforma digitale LeasysGO!. A questo punto, sono sufficienti pochi minuti per prenotare la Fiat 500 elettrica in sharing.

Il tutto pagando una tariffa mensile molto competitiva, di 19,99 euro, comprensiva di 2 ore di sharing al mese: una volta esaurite, il costo del servizio passerà in modalità pay-per-use al costo di 0,29 euro al minuto fino ad un massimo di 43,5 euro per l’utilizzo di un’intera giornata.

Leggi anche: La fornitura di Leasys a Poste Italiane

LA RICARICA DELLE AUTO

Presa di ricarica nuova Fiat 500 elettrica

La ricarica dei veicoli è gratuita e gestita dal team di LeasysGO! I numeri della flotta globale sono destinati a crescere con l’apertura, prevista sempre nel 2021, anche a Valencia e Lione.  

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia