Lexus festeggia i suoi primi 30 anni e cresce in Italia del 47%

Lexus festeggia i suoi primi 30 anni (25 in Italia) e si pone come leader nel comparto premium elettrificato. Dal 2013, in Italia, offre solo modelli ibridi. Una scelta di campo che sta ripagando: nel 2019 la percentuale di crescita nel nostro Paese è del 47%.

Il marchio Lexus compie 30 anni, di cui 25 di presenza anche in Italia. Ne abbiamo parlato con Fabio Capano, direttore della divisione Lexus, in occasione della presentazione del restyling di Lexus RX, il modello best seller della gamma.

LEADER NEL PREMIUM ELETTRIFICATO

Nel nostro Paese, dal 1993, sono state vendute 47mila Lexus, di cui 15mila sono rappresentate dal Suv RX. Oggi Lexus rappresenta l’1,9% del mercato premium, ma ben il 41% se consideriamo il premium elettrificato (a seguire Tesla col 18% del mercato e Mini, entrambe col 12%). Infatti, dal 2004 Lexus ha fatto una scelta di campo, introducendo  il sistema Full Hybrid Electric sul mercato premium con RX 400h.

IL PRIMO SUV

Verso la fine degli anni ’90 cominciava a scemare la passione del grande pubblico per i grossi fuoristrada. Lexus propose un modello alternativo: RX 300, presentato con successo nel 1997 al Salone di Chicago, come un “SLV”, Sport Luxury Vehicle, di fatto il primo SUV della storia. I designer lavorarono per mantenere le qualità che i clienti apprezzavano nei fuoristrada, vale a dire una posizione di guida più alta, una visibilità a 360° e la percezione di resistenza e stabilità. Allo stesso tempo introdussero caratteristiche  che rendessero RX più agile nei contesti urbani e ne riducessero i consumi.  Un modello che, nel corso delle sue 4 generazioni, è stato venduto finora in 3 milioni di esemplari in tutto il mondo.

All’inizio del nuovo millennio, con una maggiore sensibilità ambientale anche da parte del pubblico, Lexus ha deciso quindi di proporre una soluzione che offrisse una performance più ecologica, senza rinunciare però alla potenza e all’eleganza richieste dal mercato premium. RX divenne così prima vettura ibrida elettrica del mercato premium.

Leggi anche: Gamma Lexus 2019, novità e modelli

LA SCELTA IBRIDA

Nel 2013 la scelta di offrire sul mercato italiano solo ibrido elettrico. Fino ad allora in Italia si vendevano poco più di mille unità l’anno:  “Negli ultimi 3 anni sono diventate circa 4mila l’anno, quindi in poco tempo abbiamo quadruplicato – spiega Fabio Capano-, ora la dinamica sta accelerando con l’ampliamento della gamma e il nuovo UX”. In particolare, il mercato italiano sta registrando le percentuali di crescita più alte in Europa nel 2019: +47% rispetto al 2018 (Germania +26%, Spagna +16%, Francia +11%).

Un prodotto molto ambito anche dalla clientela business: circa la metà delle vendite di RX è composta da imprenditori, dirigenti, liberi professionisti di successo.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia