2 Novembre 2017

Lexus NX facelift: test drive del suv a tutto ibrido [VIDEO]

Lexus tre anni fa lanciò sul mercato il Suv medio NX e oggi abbiamo provato la Lexus NX restyling 2017 in allestimento luxury. Infatti l’NX si rinnova con il suo primo facelift. Design rinnovato e nuovi equipaggiamenti pensati per incrementare il comfort a bordo. Arriva anche una versione business per le flotte.

Lo stile resta sempre fuori dagli schemi, così come non cambia la tecnologia ibrida (Lexus Self-Charging Hybrid). Anche con il restyling (appena arrivato in concessionaria), comunque, la Lexus NX Hybrid non è un Suv come gli altri.

Per stare al passo con il mercato, si rifà il look con una serie di affinamenti: dal design degli interni agli esterni, dalla sicurezza agli equipaggiamenti. Lanciato nel 2014, Il Suv compatto di Lexus ha da subito recitato un ruolo importante per il brand (con un’incidenza pari al 30% sulle vendite a livello europeo).

LEXUS NX TEST DRIVE

DESIGN: FATTA PER ESSERE GUARDATA

Lexus NX si è sempre contraddistinta per il carattere e la sua personalità. Ora, con questo restyling fatto di spigoli, linee tese e angoli vivi, il Suv ibrido giapponese è ancora più grintoso di prima.

Adesso arrivano nuovi gruppi ottici anteriori a Led (che richiamano quelli della coupé di lusso LC): oltre a conferire una maggiore dinamicità nella visione frontale della vettura, garantiscono una migliore visibilità.

La tradizionale griglia a clessidra sfoggia un look tutto nuovo, caratterizzato da una serie di elementi orizzontali che attraversano l’intera superficie.

Lexus NX test drive

Differenti pure i fari posteriori, che seguono le linee continue del portellone. Il tutto arricchito da elementi profilati cromati nella parte bassa del paraurti, per conferire una maggiore presenza su strada. L’aggressività delle forme ha un minimo comun denominatore, un coefficiente di efficienza aerodinamica che si assesta intorno allo 0,33.

ABITACOLO: PIU’ SPAZIO PER L’INFOTAINMENT

Salendo a bordo abbiamo avuto la percezione di una generale rivisitazione in chiave più moderna e funzionale. Il pannello di controllo appare più ergonomico e intuitivo.

Sulla plancia, al posto dei tasti funzione ci sono switch di regolazione, mentre sulla parte bassa della console centrale spicca il touch-pad di ultima generazione, più ampio del precedente per massimizzarne la funzionalità.

Lexus NX interni

Perfino le porte Usb dispongono di un amperaggio superiore, in modo da rendere più veloce la ricarica dei dispositivi. La novità principale all’interno dell’abitacolo, però, è il Lexus premium navigation con monitor da 10.3”, di serie su tutta la gamma, che offre una migliore visibilità e risoluzione, unita a una grafica migliorata e aggiornata.

Leggi anche: Il Suv NX live al Salone di Francoforte 2017

L’altra importante novità di prodotto riguarda l’introduzione del nuovo Lexus Safety System+, un pacchetto completo di tecnologie per la sicurezza attiva e passiva. Include il sistema Pre-Crash  (per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia) con riconoscimento urto pedoni, il cruise control adattivo, l’Adaptive High-beam System (sistema di fari abbaglianti automatici), il Lane Departure Alert (assistenza per il mantenimento della corsia) e Road Sign Assist (riconoscimento della segnaletica stradale).

Lexus NX facelift

Abbiamo trovato nuovi inserti in alluminio satinato, che alzano la percezione della qualità interna e che in qualche modo svecchiano un design che rimane comunque moderno.

Per chi lo richiedesse si possono ottenere pillole di artigianalità negli interni, scegliendo i rivestimenti Takumi, conosciuti per le tipiche impunture che ricordano le forme degli origami giapponesi.

SU STRADA: STESSO MOTORE CON NUOVO SOUND

Abbiamo provato la Lexus NX top di gamma (Luxury) a trazione integrale (le due ruote motrici sono disponibili solo sulla Business). L’avviamento è silenzioso: si parte in elettrico. Ma se si deve affrontare a “freddo” la rampa di uscita dal box arriva in soccorso il 2.5 benzina.

Appena “le tacche” di carica della batteria salgono, allora si può marciare in elettrico, a patto di avere il piede molto leggero. Adottando un profilo attento, si ottengono buoni risultati: noi aabbiamo fatto registrare circa 14 km al litro.

Lexus NX facelift posteriore

In città ci si gode pure la discreta disinvoltura dell’NX (lungo 4,63 metri). I 197 Cv di potenza complessiva sono più votati al comfort e al contenimento dei consumi.

L’assetto è efficace. Il pacchetto telaio-sterzo convince. Il segreto del Suv giapponese sta proprio nell’equilibrio tra comportamento stradale e consumi. Una delle novità tecniche la troviamo a livello delle sospensioni: gli ammortizzatori e le barre stabilizzatrici son state riviste con miglioramento del comportamento in curva.

Inoltre grazie al nuovo sistema AVS (Adaptive Variable Suspension) di sospensioni è stato migliorato anche il comfort di guida operando compressioni e smorzamenti automatici in base alle irregolarità stradali.

DEBUTTA L’ALLESTIMENTO BUSINESS

La gamma della nuova Lexus NX si compone di quattro allestimenti. Si parte dalla versione d’ingresso, pensata per il cliente fleet e denominata ovviamente Business (disponibile a trazione anteriore o integrale), mentre il cuore di gamma è rappresentato dall’Executive. Con la F Sport si sale di livello. Al top c’è la Luxury.

Leggi anche: test drive su strada della nuova Nissan Micra

L’allestimento Business include: 8 airbag, cerchi in lega da 18”, Lexus Safety System+, Premium Lexus navigation system da 10.3”, telecamera posteriore, fendinebbia a Led, 2 prese Usb,  Bluetooth, paddle shift (palette del cambio al volante), climatizzatore bi-zona, smart entry, sensore pioggia, radio CD 10 speahers + DAB, smartphone wireless charger, specchietto retrovisore interno elettrocromatico.

Il listino della Lexus NX Hybrid parte da 47.500 euro (chiavi in mano). Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine (48 mesi/80.000 km), invece, la versione Business 2WD è offerta a un canone di 495 euro al mese (Iva esclusa) con un anticipo di 7.700 euro.

CONCLUSIONI

La Lexus NX ci ha impressionato positivamente per il suo design mai banale ma con una forte personalizzazione, anche in questo facelift di metà carriera. L’assetto è efficace e il pacchetto telaio-sterzo convince. Il segreto del Suv giapponese sta proprio nell’equilibrio tra comportamento stradale e consumi.

Ci è piaciuto meno la velocità con cui sale di giri il motore termico quando si preme a fondo sull’acceleratore, per effetto della trasmissione E-Cvt, che richiede un adattamento dello stile di guida.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia