21 Febbraio 2014

Motul Italia misura la customer satisfaction

Anche Motul Italia, azienda specializzata nel particolare ambito dei lubrificanti per auto, sceglie di misurare la customer satisfaction. Nei mesi scorsi, infatti, a diversi anni dalla precedente rilevazione, la società ha voluto valutare i livelli di soddisfazione dei propri clienti (rivenditori di oli) in relazione ai prodotti e ai servizi offerti. Per effettuare l’analisi è stata scelta la società Databank Cerved Group.

E’ una testimonianza evidente dell’importanza odierna dell’aspetto customer satisfaction, dimostrata anche dalla recente indagine di Experteye. Un’importanza acuita dalla crisi, che ha determinato la necessità di un’attenzione ancora maggiore per le esigenze di clienti e fornitori. Nel corso del 2013, ad esempio, sono state effettuate interviste qualitative e quantitative con l’obiettivo di comprendere come i rivenditori di oli lubrificanti per trazione percepiscono il prodotto e il servizio, al fine di evidenziare aree d’intervento e migliorare la qualità generale.

Dall’analisi di Databank emerge un contesto positivo con aspetti che raggiungono livelli importanti. Una buona notizia anche per i concessionari, per i quali il cambio dell’olio costituisce uno dei principali servizi aftersales. In particolare, i rivenditori di oli lubrificanti per trazione,  riconoscono diversi punti di forza come il prodotto (inteso sia come profondità di gamma, sia per gli aspetti legati alla tecnologia), l’assistenza pre e post vendita, gli aspetti amministrativi e le capacità dell’azienda di orientarsi verso le esigenze dei clienti e la risoluzione dei problemi. Ottimo anche il giudizio sul sito web. La customer satisfaction, ormai, viene misurata ovunque.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia