16 Luglio 2021

Arriva Lynk & Co, il “Netflix” dell’auto: abbonamento mensile a 500 euro

Debutta in Italia Lynk & Co. Con un abbonamento mensile di 500 euro si potrà disporre di un'auto performante, moderna ed eco-friendly

L’automotive è un settore in perenne mutamento e con sempre nuovi player pronti a debuttare. L’ultimo della lista è Lynk & Co, il “Netflix” dell’auto.

Lynk & Co netflix dell'auto

Questo mobility brand, che sta già rivoluzionando la mobilità a livello globale, sbarca ora in Italia e promette di cambiare ancora una volta le regole del settore.

COS’È LYNK & CO?

Lynk & Co offre agli automobilisti la possibilità di avere a propria disposizione – anche senza possederla – una macchina performante, tecnologicamente avanzata e capace di rispettare l’ambiente.

E lo fa da unicum nel mercato globale. Lynk & Co infatti si presenta con una nuova formula di mobilità in abbonamento mensile al costo di 500 euro e rescindibile in qualsiasi momento, esattamente come per l’account di Netflix.

Questo nuovo servizio rappresenta in pieno l’allontanamento dal concetto di proprietà privata, un trend sempre più diffuso nell’automotive, e il superamento dei modelli di leasing e affitto a lungo termine.

Lynk & Co netflix dell'auto

Con Lynk & Co l’utilizzo dell’auto in abbonamento è flessibile, senza impegni long-term e penali. Con la membership mensile si acquista anche un programma di assistenza che comprende tassa di circolazione, assicurazione, manutenzione, riparazioni e pneumatici; ma anche un servizio di ritiro e consegna e una soluzione di mobilità alternativa quando l’auto è in officina.

E con lo sbarco in Italia, arriveranno presto nel nostro Paese anche i club Lynk & Co, vere e proprie estensione off-line della community digitale. Spazi di condivisione e incontro, hub di comunicazione nei quali si può conoscere l’auto e conoscere gli altri membri della comunità, mentre si partecipa a eventi e workshop.

Leggi Anche: siamo entrati nel secondo semestre del 2021. Tempo di bilanci e previsioni per il noleggio

MISSIONE SOSTENIBILITÀ

Fin dalla sua nascita Lynk & Co è impegnata a rendere la mobilità più sostenibile. Esiste infatti anche la possibilità di sottoscrivere una membership gratuita e prendere in prestito un veicolo da altri membri, pagando solo per i chilometri percorsi.

Con questa forma di sharing, gli iscritti possono condividere risorse e ridurre il numero totale di auto che occupano le strade, rendendo la mobilità accessibile a più persone, riducendo parcheggi e traffico.

Obiettivo di Lynk & Co non è vendere auto, ma ampliare la propria community, in modo da promuovere un uso più efficiente delle risorse.

Per farlo, l’azienda ha creato una piattaforma di condivisione che i membri usano per gestire le prenotazioni e condividere la posizione del veicolo. 

Leggi Anche: le ibride plug-in sono sempre più noleggiate

COSA SI POTRÀ GUIDARE CON LYNK & CO?

Il primo modello lanciato sul mercato europeo è la 01. Si può scegliere tra la versione ibrida plug-in (PHEV) oppure elettrica ibrida (HEV); e se invece la si volesse acquistare, è disponibile a 35.000 euro per la versione ibrida oppure 41.000 euro per la ibrida plug-in.

Si tratta di un debutto sul mercato italiano. La 01 è full optional, con pacchetto tech e intrattenimento di serie, sedili in ECONYL per rispettare l’ambiente e sarà in due colori: il nero e il blu.

Lynk & Co netflix dell'auto

Un’auto performante ed ecologica, caratterizzata da un design cutting-edge, interni premium e tecnologia di ultima generazione, con sistema operativo che si aggiorna in modo autonomo una volta connesso a internet.

Gli aggiornamenti vengono inviati automaticamente all’auto, così non occorre portarla in officina.

I membri possono scegliere quando installarli, ad esempio di notte o quando l’auto è parcheggiata; inoltre, grazie all’hotspot WLAN, l’utente è sempre collegato mentre è in viaggio.

Nella 01 tutti gli optional sono di serie. Stiamo parlando di: tettuccio apribile panoramico, grande touchscreen, ricarica wireless per cellulari, navigazione online, hotspot WiFi, sistema di assistenza al parcheggio intelligente, impostazioni personali su cloud e molto altro ancora.

La vettura dispone inoltre di una fotocamera integrata con cui scattare selfie o riprendere il panorama dall’auto; e le immagini vengono caricate direttamente sul telefono, postarle sui social sarà un gioco da ragazzi.

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia