Mercedes EQA, arriva nel 2021 il crossover elettrico

Arriverà nel 202

La proiezione di GLA nel mondo elettrico è in arrivo. Progetto noto, quello di Mercedes EQA, insieme alla seconda proposta compatta, quella EQB che sarà futura interpretazione del GLB in forma elettrica a batteria.

Mercedes EQA 2021

MERCEDES EQA

I muletti di sviluppo sono già da tempo su strada, EQA veleggia verso un debutto che, inizialmente prospettato nell’autunno 2020 nella presentazione, deve registrare una riprogrammazione al 2021.
È quanto emerge dalle indiscrezioni di stampa, che tra i fattori chiave indicano in particolare la fase di riorganizzazione della produzione tra gli impianti del marchio.

Leggi anche: Nuova Mercedes GLA in 10 punti chiave

Inizialmente, infatti, Mercedes EQA era stata annunciata in produzione nello stabilimento di Hambach, in Francia. Alla luce di discussioni legate alla cessione dell’impianto, è sorta la necessità di spostare l’assemblaggio e, secondo quanto riporta Autocar, sarà in Germania che verrà prodotta la “GLA elettrica”.

Per nulla secondario, poi, l’impatto del coronavirus sulla programmazione di un po’ tutte le case, alle prese con le necessarie revisioni delle “scalette” legate alla presentazione dei nuovi modelli. Così, Mercedes EQA va verso una prima mondiale che dovrebbe collocarsi nella primavera del prossimo anno.

VOLTO ELETTRICO PER GLA

Come la vedremo su strada? In chiave stilistica si parte dall’impianto del GLA termico e ibrido plug-in per variare la proposta del frontale. Diversa sarà la calandra e l’integrazione con i gruppi ottici, gli stilemi quelli già rappresentati dal suv medio EQC (scoprilo in 10 punti chiave).

MOTORE DI MERCEDES EQA

Uscita di Mercedes EQA

Quanto alle specifiche tecniche, l’attesa è per un elettrico compatto che nella configurazione con un singolo motogeneratore vada a sviluppare oltre 200 cavalli, dove la versione con due motori elettrici – come lo schema che fu del concept EQA del 2017 – potrebbe ripetere quel livello di potenza di 272 cavalli.

SFIDA ALLE COMPATTE ELETTRICHE

Chi si candida a sfidare, l’elettrico compatto EQA? I 4,41 metri di lunghezza di GLA dicono di un progetto da segmento C, là dove, in chiave elettrica, è Volkswagen ID.3 il progetto più recente lanciato sul mercato. Proporzioni certo molto diverse, una due volumi spaziosissima da un lato, un crossover netto nelle sue dichiarazioni d’intenti, con i 165 cm d’altezza.

La scelta di traslare GLA in EQA, in elettrico, anziché puntare sulla Classe A hatchback, nasconde ragioni di funzionalità tecnica da un lato, con la possibilità di installazione delle batterie sotto al pavimento, sfruttando l’altezza da terra aggiuntiva, e di appeal del verbo crossover rispetto a una formula classica di berlina due volumi.

Se l’architettura tra GLA termica e Mercedes EQA è condivisa, sarà con il lancio della Mercedes EQS che il marchio introdurrà un’architettura dedicata all’elettrico, specifica, un altro prodotto la cui presentazione è attesa nel corso del 2021.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia