Mercedes GLB Concept, a Shanghai aspettando l’estate: le caratteristiche

GLB gioca le carte di dimensioni generose nel segmento C, tanto spazio a bordo, 7 posti e una versatilità d'uso che si trasferirà dal concept al modello di serie

Dà appuntamento in estate, quando da Mercedes GLB Concept diverrà, più semplicemente, Mercedes GLB. È la proposta inedita nel segmento C per la casa di Stoccarda. È un raddoppiare la visione suv, avviata con la prima generazione di GLA – attesa al rinnovamento nel 2020 – e approfondita, adesso, con un modello dalla vocazione differente.

Mercedes GLB Concept al Salone di Shanghai

Al Salone di Shanghai svela i tratti stilistici e funzionali più vicini al mondo del fuoristrada, tra ruote tassellate, fanaleria supplementare al tetto, marcate applicazioni sui paraurti. Si normalizzerà parecchio nell’avvicinamento al modello di serie, per giocare la partita dei suv compatti tutto spazio e versatilità.

DIMENSIONI DI GLB, COMPATTO RELATIVO

Mercedes GLB sviluppa dimensioni importanti, per navigare nel segmento C. La lunghezza di 4,63 metri è molto generosa e quasi avvicina il dato del più grande GLC. In larghezza sviluppa 1.89 metri, che diventano 1,90 in altezza, misurati al di sopra del baule al tetto, con fari supplementari.

La misura del passo, i 2,83 metri, riflette le ambizioni di GLB, che nella veste Concept si svela in configurazione 7 posti.

Leggi anche: Mercedes GLC si rinnova, debuttano i nuovi motori

Lo stile è sostanzialmente diverso da altre proposte compatte. Sviluppa il tema delle forme squadrate e spigoli smussati, come sui fari anteriori Multibeam Led e la calandra. Un volume anteriore allungato al quale si sposa un abitacolo dalle ampie vetrature e linea del tetto regolare e allungata in coda.

TRAZIONE 4MATIC PERMANENTE 

Mercedes GLB Concept 4Matic

A Shanghai, Mercedes GLB Concept si presenta con motore 2 litri turbo benzina da 224 cavalli e 350 Nm, abbinato al cambio doppia frizione 8 marce e trazione integrale 4Matic, gestita da un sistema elettromeccanico, con attuatore a operare sulla frizione multidisco e variare la quota di coppia trasferita al posteriore.

Il sistema sfoggiato dalla show car prevede il costante funzionamento delle quattro ruote motrici, con diversi valori di ripartizione in funzione delle modalità di guida. Dall’80:20 del modo Normal ed Eco, al 70:30 tra anteriore e posteriore del modo Sport, fino alla ripartizione perfetta per il fuoristrada più specializzato, 50:50.

Leggi anche: Nuova Classe B, la prova su strada

Il modello di serie, del concept, manterrà le linee della carrozzeria e le proporzioni, la meccanica proporrà motorizzazioni e scelte tecniche di altri modelli della famiglia Classe A/Classe B.

INTERNI TRA MBUX E SEDILI SCORREVOLI

Interni di Mercedes GLB Concept

All’interno, l’ambiente sfoggia rivestimenti in pelle e inserti in alluminio, il sistema MBUX e la seconda fila di sedili scorrevole. L’escursione utile è di 14 centimetri, per bilanciare le necessità di spazio ora nel bagagliaio ora a beneficio dei passeggeri. La terza fila di sedili, quando non utilizzata, ripiega sul pavimento.

GLB sarà sport utility compatto in grado di regalare elevati valori di comfort, che si intravedono già nelle soluzioni offerte all’interno, come gli schienali della seconda fila reclinabili in 8 posizioni.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia