Michelin, il sito di Cuneo compie 50 anni

Festeggia 50 anni di attività lo stabilimento di Cuneo di Michelin, player leader nelle progettazione e fabbricazione di pneumatici. La prima produzione di questo sito risale al 1963 e, da allora, sono stati realizzati oltre 250 milioni di pneumatici grazie al lavoro di circa 12mila persone. Oggi, questo è il principale stabilimento di pneumatici in Italia, capace di produrre circa 14 milioni di pezzi l’anno (leggi l’approfondimento sulle gomme per auto elettriche). Questi numeri testimoniano il forte contributo dato dal gruppo francese alla crescita economica dell’Italia e del Piemonte. In questa regione, infatti, sono presenti anche altri siti Michelin, come per esempio Alessandria, Fossano e Torino Stura, che si sommano a quelli di Cuneo e Torino Dora, prima realtà industriale dell’azienda in Italia (nacque nel 1906) (per saperne di più sull’etichetta prevista per gli pneumatici fate clic qui).

E proprio per sottolineare il profondo legame tra lo stabilimento di Cuneo e il territorio piemontese, Michelin ha creato un nuovo logo. Sullo sfondo dello skyline della città e del profilo della Bisalta, la montagna cuneese dalla doppia cima, si stagliano i colori della bandiera italiana e quelli della Michelin (blu e giallo). Lo “o”, naturalmente, simboleggia lo pneumatico, mentre la doppia vetta intende indicare tanto  i risultati raggiunti quanto gli obiettivi ancora da centrare (leggi anche i dettagli dell’accordo tra Volkswagen e LeasePlan sui servizi post vendita). I festeggiamenti per i 50 anni dello stabilimento Michelin di Cuneo, iniziati ad aprile, termineranno il 31 agosto, con l’esibizione aperta a tutti dell”Orchestra Sinfonica Bartolomeo Bruni in piazza Virginio.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia