29 Novembre 2018

Mocauto: nel 2019 un nuovo prodotto di noleggio dedicato ai professionisti

Mocauto Group cresce nel canale B2B e per il 2019 vuole puntare su servizi sempre più “tailor made”. Lo sviluppo nel comparto delle flotte aziendali passa da un nuovo prodotto di noleggio pensato ad hoc per i professionisti, Mocauto Rent.

Mocauto Group cresce nel canale B2B e per il 2019 vuole puntare su servizi sempre più “tailor made”. Come Mocauto Rent, un nuovo prodotto di noleggio pensato ad hoc per i professionisti.

Mocauto sede Milano

I risultati del 2018 sono molto positivi. Ma Mocauto Group vuole crescere ancora nel comparto delle flotte aziendali.

Approfondisci: il servizio dell’azienda per le flotte aziendali

MOCAUTO GROUP: IL BILANCIO DEL 2018

“L’anno si sta chiudendo in linea con le nostre aspettative – spiega Sergio Berardinelli, responsabile Fleet e B2B del Gruppo Mocauto – in termini di volumi abbiamo raggiunto nel canale B2B un’incidenza del 20% sul totale dei veicoli venduti”.

C’è un fattore ancora più importante dei numeri. “In questi mesi abbiamo conquistato la fiducia di aziende clienti di rilievo e ci stiamo rendendo conto di quanto siano importanti il dialogo, la relazione umana e i servizi tailor made. Specie nel comparto del Service.

Il target preferenziale di Mocauto Group è caratterizzato dalle pmi e dai professionisti, ma la società può contare anche su clienti storici con parchi veicoli più grandi, che, osserva Berardinelli, “ci riconoscono come il loro punto di riferimento, indipendentemente dalla società di noleggio provider”.

MOCAUTO RENT

Proprio questo ruolo ha spinto Mocauto a studiare un prodotto di noleggio ad hoc, rivolto ai professionisti, Mocauto Rent, che sarà lanciato nel corso nel 2019. In questo senso, la società diventerà fornitrice diretta del servizio di renting.

“Il ‘contenitore’ sarà fornito logicamente dalla società di locazione che sarà nostra partner, ma tutti i servizi correlati saranno erogati direttamente da noi” aggiunge Berardinelli.

Sergio Berardinelli Mocauto

PROGETTI SPECIALI

Nel 2018 Mocauto, al fianco delle canoniche attività da concessionaria auto, ha lavorato anche su importanti progetti speciali. “Siamo ‘resellers’ autorizzati di Mobileye, una tecnologia Adas proveniente da Israele, caratterizzata da una telecamera che, attraverso un algoritmo, consente di evitare gli impatti con i veicoli che precedono” spiega Berardinelli.

La tecnologia può essere installata in primo impianto (“in tal caso, il sistema va ad agire direttamente sull’impianto frenante, consentendo alla vettura di rallentare automaticamente nel caso sia troppo vicina a quella davanti”), oppure in after market (“qui invece il dispositivo emette un alert per avvertire il driver”.

Leggi anche: auto ibride e nuova mobilità, il punto di vista di Mocauto

Un altro progetto importante è stato avviato in partnership con PMG Italia, società che offre veicoli attrezzati per le persone con disabilità. “Ci occupiamo noi dell’ordine, dell’allestimento e della manutenzione di questi veicoli” sottolinea ancora il responsabile Fleet e B2B del Gruppo Mocauto.

OBIETTIVI PER IL 2019

Un 2018, dunque, ricco di attività per Mocauto. Che per il 2019 ha obiettivi importanti, come spiega ancora Berardinelli.

“Vogliamo consolidare l’attività nel mondo B2B tramite il lancio di Mocauto Rent, aumentare la diffusione del sistema Mobileye e investire nel comparto dei veicoli commerciali, in particolare in quello degli allestiti, che ci vede protagonisti con l’ausilio di un partner di prim’ordine specializzato nel settore”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia