Movers Rent, integrazione e innovazione per un 2018 in crescita

Movers Rent, nel 2018 continua la crescita nel Noleggio a Lungo Termine


Movers Rent prosegue nel 2018 il suo percorso di crescita, che vede nell’integrazione delle varie componenti del noleggio e in un mirato investimento nelle risorse fornite dalle nuove tecnologie le chiavi del successo.

Movers, società noleggio auto e furgoni

“Siamo in crescita costante dal 2015; anche la nostra flotta è aumentata, e rispetto alla scorso anno fa segnare un ottimo +10%, attestandosi intorno ai 1.300 mezzi, mentre il fatturato dell’intera rete è pari a circa 8 milioni di euro, cifra che conferma la bontà del nostro modello organizzativo, centrato sulla realizzazione di centri di noleggio all’interno di concessionarie auto”.
Roberto Cavaliere, Direttore Generale di Movers Rent

IL NOLEGGIO MOVERS RENT NEL 2018

Cavaliere sottolinea la strategia commerciale alla base del successo della società, specializzata nel Noleggio a Lungo Termine. L’orientamento strategico è incentrato sia sull’integrazione delle varie componenti del noleggio (noleggio a breve, medio e lungo termine, car sharing, rent to buy) sia sull’innovazione di prodotto nel breve come nel lungo termine

La particolarità della struttura di Movers Rent, che ha nelle concessionarie i punti di riferimento per l’erogazione dei servizi di mobilità nei diversi territori di appartenenza, permette alla società di noleggio di accogliere e comprendere a fondo la domanda, e dunque le esigenze che la originano, e in tal modo di personalizzare la sua offerta.

Il noleggio a lungo termine Movers Rent

La prima metà dell’anno vedrà il lancio del nuovo sito web della società: “Sarà uno strumento indispensabile, con moltissimi contenuti interattivi, e naturalmente avrà un sistema di prenotazione grandemente migliorato in ogni suo aspetto. Internet, insomma, sarà uno dei maggiori punti di forza, un “fiore all’occhiello”, come spiega Cavaliere.

ANCORA PRESTO PER IL NOLEGGIO DELLE AUTO IBRIDE

Ma parlare di innovazione, in tema di mobilità, significa anche affrontare il nodo della sostenibilità. “Consideriamo l’ibrido ancora poco interessante anche a causa della difficile determinazione dei costi di gestione – dichiara Cavaliere – Naturalmente, disponiamo di veicoli di questo tipo, il cui utilizzo però è ancora marginale, esaurendosi nello short term in aree metropolitane.

Approfondisci: i progetti di Noleggio delle Auto Elettriche in Italia

Movers Rent è convinta che finché il Paese non sarà dotato delle necessarie infrastrutture, capillarmente diffuse senza soluzione di continuità sull’intero territorio nazionale, le auto elettriche non potranno avere un peso rilevante nel settore del renting.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*