11 Dicembre 2017

Le 5 multe più frequenti in città secondo la ricerca di Ubeeqo

Quali sono le multe più frequenti in città? È una domanda che i Fleet Manager delle aziende che operano in contesto urbano si pongono spesso, con l’obiettivo di sensibilizzare i loro driver e spingerli ad adottare stili di guida più virtuosi.

[SLIDESHOW]Quali sono le #multe comminate più spesso in città? Un'indagine di #Ubeeqo ci svela la Top 5…

Posted by Fleet Magazine on Monday, 11 December 2017

Una risposta ben precisa arriva da un’indagine sulle multe più frequenti nel periodo gennaio-settembre 2017 realizzata da Ubeeqo, primo operatore di car sharing a postazioni fisse a Milano e parte del Gruppo Europcar, sugli utenti del servizio. In città, come dimostra l’esempio del capoluogo lombardo, l’uso delle corsie preferenziali e l’eccesso di velocità sono le sanzioni maggiormente comminate dalle Forze dell’Ordine.

Approfondisci: contravvenzioni, ecco cosa è cambiato nel 2017

MULTE PIÙ FREQUENTI IN CITTA’: GLI AUTOMOBILISTI HANNO TROPPA FRETTA

L’eccessiva fretta è la principale nemica della guida virtuosa: la ricerca effettuata da Ubeeqo a Milano, infatti testimonia che ben il 67% delle multe riguarda l’uso improprio delle corsie preferenziali (54%) e l’eccesso di velocità (13%).

Alle spalle di queste due sanzioni, si posizionano le multe per sosta vietata (22%) e per il transito in ZTL (6%). Proprio gli ingressi in ZTL, invece, avevano rappresentato l’infrazione maggiormente punita sulle auto a noleggio lo scorso anno. Chiude la classifica il transito nelle aree pedonali (2%).

Occorre però sottolineare che, secondo gli ultimi dati resi noti dal Comune di Milano, i verbali per l’ingresso illecito in Area C sono in crescita e che questo dato non viene evidenziato dalla ricerca di Ubeeqo, perchè gli utenti del servizio possono usufruire del passaggio gratuito.

Leggi anche: quali sono i vantaggi del car sharing Ubeeqo

car sharing Ubeeqo Milano

I NEMICI DELLA SICUREZZA IN AUTO

La ricerca di Ubeeqo ribadisce dunque che la velocità è uno dei principali nemici della sicurezza in auto (e del portafogli), come avevamo già visto nella nostra survey Flotte Aziendali 2016.

Il 67% delle multe comminate per l’uso di corsie preferenziali e il mancato rispetto della velocità richiama anche i driver a evitare disattenzioni e distrazioni (che spesso portano a sbagliare percorso o a sforare, senza accorgersene, i limiti). Un altro tema da tener presente, che qui non viene esplicitamente menzionato, è l’uso improprio della tecnologia e, in particolare, del telefono cellulare. Anche perchè in quest’ultimo ambito, come sappiamo, le sanzioni si stanno inasprendo sempre più.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia