Nissan e Adduma Car lanciano “Italy Green Tour”, il car sharing elettrico per i turisti

Nissan e Adduma Car lanciano il progetto “Italy Green Tour”, iniziativa per i turisti che mette a disposizione, presso l’aeroporto di Catania, 10 nuove Nissan LEAF, per una vacanza a zero emissioni.

Nissan LEAF per il progetto Italy Green Tour

Nissan mostra ancora una volta il suo costante impegno nello sviluppo della mobilità elettrica, rafforzando la collaborazione con Adduma Car, la start up di car sharing 100% elettrico, lanciando un servizio rivolto alla mobilità turistica.

“ITALY GREEN TOUR” IL SERVIZIO CAR SHARING ELETTRICO A CATANIA

La collaborazione tra Nissan e Adduma Car, consolidata lo scorso anno a Firenze, ha selezionato 10 nuove Nissan LEAF a zero emissioni per il servizio di car sharing station based, disponibili presso l’aeroporto Fontanarossa di Catania.

Nissan LEAF a zero emissioni

Leggi anche: Adduma Car amplia la flotta elettrica a Firenze

L’iniziativa “Italy Green Tour” si fa promotrice del turismo sostenibile e mostra una particolare attenzione ai territori e alle culture. Per questo motivo Adduma Car ha selezionato Nissan LEAF, l’auto a zero emissioni più venduta al mondo, per un progetto che si svilupperà in tutta Italia e che è già attivo in Sicilia, grazie a RagusaIS (rete di impresa per lo sviluppo del turismo della Sicilia Orientale).

Il servizio di car sharing è disponibile tramite l’app di Adduma Car, scaricabile sul proprio smatphone, per una vacanza senza pensieri 100% sostenibile.

NISSAN LEAF A ZERO EMISSIONI PER UNA MOBILITÀ PIÙ SOSTENIBILE

Nissan e Adduma Car hanno selezionato 10 nuove Nissan LEAF con batteria da 40 kWh e omologazione WLTP, per una mobilità più sostenibile e sicura, perfettamente in linea con le esigenze del turista attento all’ambiente.

Nissan LEAF per il car sharing elettrico

La LEAF, l’auto che incarna al meglio gli obiettivi di Nissan Intelligent Mobility, è dotata di nuove tecnologie capaci di migliorare l’esperienza di guida. La funzione e-Pedal consente di guidare con un solo pedale, mentre il sistema ProPILOT mantiene la guida in autonomia su singola corsia in autostrada, riducendo lo stress e aumentando la sicurezza al volante.

La nuova batteria di 40 kWh, inoltre, garantisce un’autonomia di percorrenza estesa fino a 389 km nel ciclo urbano e fino a 270 km nel ciclo combinato (città e autostrada).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia