Nissan Kaze roadster, il progetto arriva dallo IED

Una roadster a due posti con un motore posteriore centrale V12 da 6,5 litri che promette eccellenti prestazioni e velocità da pista. Questa è in sintesi Nissan Kaze roadster (in giapponese Kaze significa vento), auto progettata da Carlos Palacios, studente dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Torino, che intende reinterpretare le linee di design degli Anni Quaranta, rese famose dalla celebre vettura di lusso Studebaker Avanti disegnata da Raymond Loewy

Secondo il giovane Carlos Palacios, formatosi presso la filiale italiana del noto Istituto di Design, Nissan Kaze rappresenta il ”movimento razionale degli anni ’40 combinato con lo spirito, la tecnologia e la passione per la Formula Uno”.

Il risultato è una vettura scoperta, elegante, con design aerodinamico, parabrezza panoramico, abitacolo minimalista, doppio scarico montato al centro della fascia posteriore e svariati componenti in fibra di carbonio. Una vera ventata di creatività che non passa inosservata.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia