Nissan Leaf 3.Zero: debutto al CES di Las Vegas 2019

Al CES di Las Vegas 2019 debutto per la Nissan Leaf 3.Zero. Arriverà in Italia in due diverse versioni: la Leaf 3.Zero con batteria da 40 kWh e la Leaf 3.Zero e+ Limited Edition con batteria da 62 kWh.

Nissan Leaf 3.Zero: un nome, una dichiarazione di intenti. In questi giorni, al CES di Las Vegas 2019 la Casa giapponese presenta l’evoluzione della sua auto elettrica. Non è un caso, dato che il 2018 è stato davvero un anno record per l’offerta a zero emissioni di Nissan, con la Leaf che, solo in Italia, ha venduto oltre 1.500 unità

Nuova Nissan Leaf 3 zero

Nello specifico, la Nissan Leaf 3.Zero sarà caratterizzata da due diverse versioni: la Leaf 3.Zero con batteria da 40 kWh e la Leaf 3.Zero e+ Limited Edition (il modello presente al CES) con una nuova batteria da 62 kWh. Entrambe presenteranno avanzati sistemi di assistenza alla guida.

Approfondisci: scopri quali sono le principali novità del CES di Las Vegas 

NISSAN LEAF 3.ZERO: LE CARATTERISTICHE

La Nissan Leaf 3.Zero, rispetto alla Leaf (scopri qui le caratteristiche dell’ultima generazione), presenta – nel dettaglio – un nuovo sistema di infotainment con schermo da 8 pollici dotato di un maggior numero di servizi di connettività, come ad esempio la navigazione “door to door” e la possibilità di aggiornamento on-line di punti di interesse, traffico e mappe. Inoltre, il modello sarà venduto in abbinamento a una nuova versione della app NissanConnect EV

Interni nuova Nissan Leaf 3 zero

Come detto, la Nissan Leaf 3.Zero avrà una batteria da 40 kWh e in Italia verrà lanciata con un prezzo di 42.080 euro, inclusi ProPilot, e-Pedal, impianto Bose, interni premium e vernice metallizzata. Gli ordini sono già aperti e le consegne partiranno da maggio 2019

LA NISSAN LEAF 3.ZERO E+ LIMITED EDITION

Rispetto alla versione con batteria da 40 kWh, la Nissan Leaf 3.Zero e+ Limited Edition ha una maggiore potenza, 217 Cv, e una maggiore autonomia, dato che quest’ultima passa da 270 km a 385 km (nel ciclo WLTP). Tale aspetto è reso possibile da una batteria ottimizzata da 62 kWh, in grado di contenere 288 celle (rispetto alle 192 celle della versione da 40 kWh). 

Leggi anche: la visione della Casa giapponese su auto elettrica e guida autonoma

La nuova edizione limitata sarà prodotta il 5.000 esemplari in Europa e verrà consegnata a partire dall’estate 2019. Il modello sarà davvero al top di gamma: tra gli equipaggiamenti, infatti spiccano il ProPilot, l’e-Pedal, il ProPilot Park, l’impianto Bose e gli interni premium. In Italia, il prezzo di lancio sarà di 49.150 euro.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia