Noleggio auto negli aeroporti: prezzi in calo e clienti in aumento

Nei primi 9 mesi del 2018 il settore del noleggio a breve termine negli aeroporti ha registrato una crescita del 6%. Oltre 10.600 sono stati i contratti registrati negli scali italiani, per un totale di oltre 18 milioni di giorni di Noleggio. Merito (anche) di una buona politica di prezzi Low Cost.

Boom nel 2018 per il noleggio auto negli aeroporti. L’analisi di ANIASA sullo stato di salute del Rent-a-Car nell’anno appena trascorso ha evidenziato una crescita significativa dei noleggi presso i principali hub italiani, con aumenti nel numero di clienti, fatturato e giorni totali di noleggio.

noleggio auto in aeroporto

NOLEGGIO NEGLI AEROPORTI: I PERCHÉ DELLA CRESCITA

Nei primi 9 mesi del 2018 i noleggi di automobili presso i maggiori aeroporti italiani sono stati 10.600 (+6% rispetto al 2017), merito degli investimenti effettuati dai gestori degli scali per favorire il lavoro delle società che operano al loro interno, ma anche del sensibile calo dei prezzi medi (-4%).

Approfondisci: i numeri del noleggio in Italia a gennaio

Il fatturato totalizzato dalle aziende di noleggio a breve termine presso gli aeroporti tocca quota 655 milioni di €, con più di 18 milioni di giorni di noleggio effettuati (un record, +5% dal 2017). Piccola contrazione per la durata media dei noleggi, che si attesta sui 6,4 giorni.

  Gennaio – Settembre

2018

Gennaio – Settembre

2017

Var. %
Fatturato 665.547.158 658.797.497 1%
Numero di noleggi 2.871.816 2.708.924 6%
Giorni di noleggio 18.393.375 17.487.691 5,2%
Durata noleggio (giorni) 6,4 6,5 -1%
Prezzo per giorno (€) 36,2 37,7 -4%
Prezzo per noleggio (€) 231,8 243,2 -4,7%

Ecco il commento a riguardo di Massimiliano Archiapatti, presidente di ANIASA:

“Più in generale, lo scorso anno il settore del rent-a-car ha registrato, da una parte, una flotta veicoli in continua espansione e, dall’altra, la contestuale riduzione del suo utilizzo e la spinta verso il basso delle tariffe giornaliere di noleggio (anche sotto quota 36 euro), che si traduce in minore efficienza e ulteriore compressione dei margini.L’offerta di servizi di noleggio presso gli aeroporti italiani ha vissuto negli ultimi anni una crescita continua e oggi ha raggiunto quasi il 70% del giro d’affari complessivo del settore”.
Massimiliano Archiapatti, Presidente di ANIASA

QUALI SONO GLI AEROPORTI PIÙ VIRTUOSI?

Ad una prima riesamina, si potrebbe pensare che la crescita del noleggio auto negli aeroporti sia dovuta ad un considerevole aumento del traffico passeggeri presso gli scali del nostro paese. In realtà, le statistiche sembrano confutare questa teoria, visto che i viaggiatori transitati dai nostri maggiori Hub nel 2018 sono stati “solo” il 5% in più rispetto all’anno precedente, a fronte del +11% di noleggi effettuati negli aeroporti più importanti.

Leggi Anche: noleggio a breve termine, cosa fare in caso di incidente?

In cima alla classifica degli aeroporti con il miglior rapporto tra crescita dei passeggeri e crescita dei noleggi troviamo Olbia (+40%), Palermo (+22%), Venezia (+15%), Bari (+14%) e Pisa (+11%). In generale, quasi tutti i Top 10 aeroporti italiani hanno visto un renting in aumento a doppia cifra, eccezion fatta per Milano Linate. Ecco la classifica:

  Noleggi Gennaio-Settembre 2018 Noleggi Gennaio-Settembre

2017

Var. % Passeggeri

Gennaio-Settembre 2018

Passeggeri

Gennaio-Settembre 2017

Var. %
Milano Malpensa 292.089 259.625 13% 18.708.022 16.880.768 11%
Roma Fiumicino 273.018 244.162 12% 32.958.430 31.582.596 4%
Catania 236.083 212.588 11% 7.648.362 7.065.331 8%
Olbia 182.145 129.644 40% 2.645.038 2.471.455 7%
Napoli 172.389 155.291 11% 7.637.746 6.525.405 17%
Bari 143.112 125.189 14% 3.793.988 3.563.654 6%
Palermo 140.098 114.395 22% 5.103.982 4.393.714 16%
Venezia 138.760 120.608 15% 8.711.952 7.995.019 9%
Pisa 131.326 118.300 11% 4.325.013 4.177.466 4%
Milano Linate 126.535 126.515 0% 6.982.449 7.276.845 -4%
TOTALE 2.871.816 2.708.924 11% 142.228.101 134.973.288 5%

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia