23 Ottobre 2020

Try & Love, la formula di Arval Italia per testare la guida elettrica in azienda

La società di noleggio a lungo termine Arval Italia lancia la nuova formula Try & Love, soluzione pensata per tutti coloro che non hanno ancora avuto modo di cimentarsi con l’esperienza di guida di un veicolo elettrico.

Il modo migliore per innamorarsi di un veicolo elettrico è provarlo”, da questa idea, spiega Alessandro Floria, Head of Mid Term di Arval Italia, è nata la nuova formula Try & Love, “che mira a incentivare la diffusione della mobilità elettrica presso le aziende”.

Try & Love Arval

Il test drive per gli EV è fondamentale – continua Floria – per sfatare preconcetti e abbattere le barriere psicologiche che in alcuni caso sussistono”. Ecco perché Arval ha scelto di permettere “a coloro che vogliono rendere green il proprio parco auto di provare i veicoli elettrici prima di effettuare una scelta di lungo periodo”.

Approfondisci: Arval Beyond, nuovo piano strategico con la sostenibilità al centro

Try & Love Arval: prima prova, poi scegli

La formua Try & Love si inserisce nella soluzione di noleggio mensile Arval Mid Term, rivolgendosi specificatamente ad aziende e professionisti. Il cliente avrà la possibilità di testare per un periodo limitato la tecnologia elettrica per valutare se questa possa soddisfare le sue esigenze prima di impegnarsi nella sottoscrizione di un contratto di noleggio. L’esperienza di utilizzo prevede 3 mesi di contratto a un canone agevolato, con possibilità di tenere il veicolo e passare a un noleggio a medio termine a prova conclusa.

Leggi anche: Arval Mid Term, il noleggio flessibile per supportare le aziende nella Fase 2

Il servizio prevede chilometraggio illimitato e consegna gratuita del veicolo direttamente in azienda. Inoltre, sottoscrivendo l’offerta Try & Love si potrà usufruire anche del servizio Arval Car Sharing, che metterà i veicoli in prova a disposizione di tutti i dipendenti dell’azienda, monitorandone l’utilizzo nel pieno rispetto delle misure di protezione richieste.

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia