Il noleggio a lungo termine piace agli italiani: il 50% è interessato alla formula

Il noleggio auto a lungo termine piace a metà degli italiani. Il dato di fatto emerge da un’indagine sul rapporto tra i nostri connazionali e la vettura realizzata da Quintegia proprio alla vigilia dell’Automotive Dealer Day 2018 (15-17 maggio).

noleggio auto a lungo termine

Si tratta dell’ennesima dimostrazione del dinamismo del noleggio auto, che ha vissuto un 2017 da record e si propone sempre di più come il vero driver del mercato delle quattro ruote. Lo studio, che verrà presentato proprio a Verona, è stato effettuato intervistando un campione nazionale di 1.400 persone di età compresa tra i 25 e i 65 anni che hanno acquistato in prima persona un veicolo nuovo o km0 presso un concessionario negli ultimi otto anni.

Approfondisci: renting ai privati, la formula per scoprire se conviene

NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE E ITALIANI: ATTRAZIONE FATALE

L’indagine di Quintegia testimonia che il noleggio a lungo termine sarà preso in considerazione al momento dell’acquisto dell’auto dal 50% del campione, mentre il 44% non lo esclude, ma vorrebbe avere maggiori informazioni. Soltanto il 6% è contrario.

Il noleggio rivolto al target dei privati comprende un panel completo di servizi. Proprio questo è uno dei vantaggi riconosciuti dagli intervistati. Al primo posto tra i benefici riconosciuti del noleggio a lungo termine, c’è infatti la semplificazione (è tutto compreso, quindi non devo pensare a niente), indicata da 2 driver su 3, seguita dal costo fisso mensile (55%). Molto apprezzate anche la flessibilità, ovvero la possibilità di cambiare auto facilmente (44%), e la comodità della formula (35%).

Tra i freni ancora esistenti, invece, vince la non conoscenza del prodotto da parte del privato (40%). Uno spunto interessante, quest’ultimo, per i noleggiatori, che devono cercare di veicolare il più possibile la cultura del renting tra le persone senza Partita Iva.

Leggi anche: le varie declinazioni del noleggio

IL TARGET INTERESSATO AL NOLEGGIO

Ad essere interessati al noleggio auto a lungo termine sono soprattutto i giovani uomini, che vogliono una vettura premium e percorrono oltre 50 km al giorno.

Secondo Luca Montagner, partner di Quintegia, il renting “è lo specchio di un neo-pragmatismo degli italiani rispetto all’auto, dove il vero lusso si chiama praticità”. E in futuro l’evoluzione prevede “un’elasticità ancora maggiore, con la possibilità, compresa nel prezzo, di cambiare auto di volta in  volta, a seconda delle occasioni”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia