18 Febbraio 2020

Noleggio captive: ecco perchè è un settore in crescita

Il noleggio captive è un vero e proprio traino per il comparto del noleggio a lungo termine: i numeri sono in grande crescita e nascono nuove realtà. Ecco una panoramica sul settore, con un focus sulle caratteristiche e sui vantaggi del noleggio a lungo termine captive.

Il noleggio captive è un vero e proprio fenomeno all’interno del mercato del noleggio a lungo termine. Un settore che funziona, spinto dalle numerose sinergie che si creano tra la Casa auto, i concessionari e la società di renting legata al Costruttore. 

noleggio captive: risultati in crescita

In un periodo di grande cambiamento della mobilità come quello attuale, il noleggio captive ha dalla sua tanti punti di forza ed è destinato a ripetere anche nel 2020, anche grazie alle numerose novità auto in arrivo (scopri i lanci in programma al Salone di Ginevra) i risultati degli ultimi mesi. 

COSA SI INTENDE PER NOLEGGIO CAPTIVE

Il noleggio a lungo termine captive è promosso da società di emanazione diretta di una Casa Costruttrice: se quest’ultima è, come sappiamo, colei che progetta e realizza il “prodotto auto”, la società di servizi da lei creata ha il più forte legame possibile con l’auto stessa. Proprio questo è, tradizionalmente, il primo vantaggio del noleggio captive.

Considerando che la vettura rappresenta sempre il “core business” dell’industria automotive e che la componente di servizio, oggi, diventa fondamentale agli occhi di tutti i clienti (dalle grandi aziende ai privati),  la combinazione tra il noleggio a lungo termine (scopri qui i vantaggi della formula) e lo stretto legame con la Casa è ancora più interessante.

Approfondisci: come funziona il noleggio a lungo termine?

I NUMERI DEL NOLEGGIO CAPTIVE

Lo dicono i numeri. Prendiamo ad esempio quelli degli ultimi tre mesi, nei quali il noleggio captive è cresciuto a una velocità maggiore rispetto a quello “generalista”. Le statistiche di Dataforce testimoniano che a novembre 2019 la crescita complessiva delle società captive è stata del +125,85% (12.300 contratti, quasi 7.000 in più rispetto al 2018), a dicembre la crescita è stata +67,67%  (8.657 contratti, quasi 3.500 in più rispetto al 2018), mentre a gennaio 2020 lo sviluppo del noleggio a lungo termine captive è stato +59,69%, con oltre 3.600 contratti più rispetto al primo mese del 2019.

Ormai i numeri del noleggio captive in termini di contratti si avvicinano sempre più a quelli dei cosiddetti generalisti Top. In primis perché il noleggio captive è appetibile agli occhi dei clienti, in secondo luogo perché le realtà che popolano questo settore sono in crescita. 

i clienti del noleggio captive

IL MERCATO DEL NOLEGGIO CAPTIVE

Il mercato del noleggio captive, infatti, è composto da società presenti da tempo sul mercato, come Leasys, Alphabet, Volkswagen Financial Services, Mercedes-Benz Charterway e realtà sorte negli ultimi anni come ES Mobility, la captive di Renault e Nissan, o Free2Move Lease

In quest’ultimo caso, il noleggio captive si traduce in un vero e proprio brand interno al Gruppo automobilistico. Un altro esempio lampante è Kinto, il nuovo brand di mobilità nato nelle ultime settimane all’interno di Toyota. Iniziative destinate a moltiplicarsi nel prossimo futuro. Anche perché oggi, le captive non si limitano ad offrire, come da tradizione il noleggio a lungo termine, ma, seguendo le nuove direttrici del mercato, spaziano dal noleggio a breve e medio termine al corporate car sharing. Un business che, dunque, cresce. 

Leggi anche: scopri perché il noleggio è sempre più senza termine

VANTAGGI E FUTURO

Quali sono i vantaggi del noleggio captive? Ci sono benefici, ormai, storicamente consolidati: Casa e captive, per esempio, possono concordare facilmente e in anticipo campagne speciali su alcuni modelli in fase di lancio. Un altro punto di forza è la preparazione sul prodotto, in virtù delle partnership con i concessionari dei marchi rappresentati (le captive partecipano alla formazione dei dealer). E poi ci sono i servizi distintivi, come, prima di tutto, la manutenzione effettuata nelle officine della rete del Costruttore . Il cliente di una captive, inoltre, può beneficiare di azioni di “retention” sviluppate in accordo con la Casa in ottica di fidelizzazione.

noleggio captive auto elettriche

Nel prossimo futuro, questi vantaggi potranno concretizzarsi (o meglio, si stanno già concretizzando) anche in iniziative comuni, tra Casa e noleggiatore, per la promozione delle auto elettriche e ibride e per offrire tutti i servizi legati all’e-mobility (dalla ricarica dei veicoli alla loro manutenzione). La sinergia con i dealer e la presenza diretta della società captive sul territorio, anche attraverso punti fisici pensati per attirare la nuova clientela delle pmi e dei privati, saranno certamente direttrici importanti che caratterizzeranno il mercato nei prossimi anni.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia