19 Maggio 2020

Perché il noleggio a medio termine può essere una soluzione nella fase 2?

Il noleggio a medio termine è una formula flessibile che consente a chi la sceglie di avere un’auto in tempi rapidi e poter soddisfare le esigenze di mobilità temporanea. Ecco perché questa offerta potrebbe svilupparsi ulteriormente in questa fase 2.

Veicoli subito disponibili, con un contratto flessibile e senza vincoli. Sono questi i valori aggiunti del noleggio a medio termine, che diventa una soluzione molto importante nella fase 2 dell’emergenza Covid.

noleggio a medio termine senza anticipo

Una formula che già era cresciuta negli ultimi anni, ma che adesso può rappresentare un’alternativa di grande rilevanza agli occhi di molti driver. Vediamo perché.

COME FUNZIONA IL NOLEGGIO A MEDIO TERMINE

Con la definizione di noleggio a medio termine (o noleggio mid term) si intendono formule che spaziano da oltre 30 giorni a 24 mesi, anche se nella maggior parte dei casi la durata minima è di 6 mesi.

Soluzioni flessibili, solitamente senza anticipo e senza vincoli di chilometraggio, che permettono al cliente di scegliere periodicamente se prorogare l’accordo, modificarlo (scegliendo ad esempio un altro veicolo) o uscire dal contratto. Altri due vantaggi del noleggio a medio termine sono la disponibilità dell’auto in tempi rapidi e il fatto di non avere penali in caso subentrino nuove esigenze.

Approfondisci: le cose da sapere sul mid term 

IL NOLEGGIO A MEDIO TERMINE DOPO IL COVID

Il mid term va a soddisfare esigenze di mobilità temporanea: prima del Covid, parlavamo, per fare qualche esempio, di cambi di mansione dei driver, picchi di lavoro stagionali, periodo di prova per i neoassunti, trasferte del personale di sede per brevi periodi.

noleggio medio termine dopo il Coronavirus

Adesso dopo il Covid, siamo di fronte a una nuova normalità (guarda i contenuti del nostro webinar con i noleggiatori): per questo, il noleggio a medio termine dell’auto diventa ideale per coloro che prima utilizzavano i mezzi pubblici e ora, a causa dell’emergenza sanitaria, saranno portati a muoversi con una vettura privata. Ci riferiamo a driver aziendali, professionisti e privati.

Ma il noleggio a medio termine può essere una soluzione anche per quelle aziende chiamate ad aumentare le loro attività in questo periodo (settore medico e farmaceutico, home delivery, informatica, ecc) e che hanno bisogno di aumentare il numero delle auto del loro parco.

UN MERCATO IN CRESCITA

Come abbiamo visto lo scorso anno nella nostra inchiesta (scopri i numeri del mid term nel 2019) tutte le principali società di noleggio a lungo termine propongono soluzioni di noleggio a medio termine, alcune attraverso veri e propri prodotti (ad esempio Arval Mid Term, Flexiplan di LeasePlan, AlphaRent di Alphabet, Rent&Roll di Athlon, Medio Termine di Leasys), le altre attraverso offerte pensate in maniera sartoriale.  

Nel periodo più recente, però, anche le società di noleggio a breve termine hanno puntato su questa offerta, che per loro rappresenta un’ulteriore risorsa.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia