17 Ottobre 2016

Novità FCA: due nuovi Suv da Alfa Romeo e Jeep

Tra le novità FCA ci sono anche due nuovi Suv, uno Alfa Romeo e l’altro Jeep. C’è questo (e tanto altro) nel futuro di Fiat Chrysler Automobiles. Parola di Gianluca Italia, responsabile flotte del Gruppo per il settore Emea che, a margine dell’evento organizzato a Roma dal Centro Studi Promotor, ci ha raccontato gli ultimi arrivi del marchio.

NOVITÀ FCA, L’INTERVISTA A GIANLUCA ITALIA

NOVITÀ FCA 2017: I DUE SUV

“L’anno prossimo – ha sottolineato – per noi sarà un anno molto importante perché introdurremo un nuovo modello nella gamma Alfa Romeo: un Suv che sarà presentato durante il mese di novembre negli Stati Uniti, a Los Angeles”.

Approfondisci: il nostro Test Drive, sullo Stelvio con lo Stelvio

Il modello in questione si chiama Stelvio ed è attesissimo dagli appassionati del Biscione perché rappresenta il primo Sport utility vehicle del marchio. La seconda grande novità FCA è costituita da un altro Suv, questa volta del brand americano del Gruppo.

 

“Durante l’anno – rivela Italia – introdurremo una nuova Jeep che va a insistere sul segmento C dei Suv”. Un prodotto che, insieme al nuovo arrivo di Alfa Romeo, è “perfettamente in linea per il management e il top management delle aziende”.

L’OFFERTA FLOTTE E IL SUCCESSO DI GIULIA

Queste due novità andranno a rafforzare un’offerta flotte già delineata. Come aveva già fatto al Salone di Parigi, infatti, Italia ci ha parlato dei due prodotti di punta del Gruppo di nome Alfa Romeo Giulia e Fiat Tipo.

“Stiamo entrando in una fase storica per quanto riguarda la nostra offerta di prodotto nel canale dei privati ma anche e soprattutto delle aziende – ha sottolineato -. Basti pensare che siamo rientrati da qualche settimana nel segmento C con il lancio della Fiat Tipo, mentre nel segmento D la nostra priorità numero uno si chiama Alfa Romeo Giulia”.

Leggi Anche: emozioni al volante di Giulia Veloce

Un nome che equivale a un successo se si considerano i primi risultati ottenuti nel campo flotte. “In meno di due mesi – osserva il manager – siamo riusciti a inserire la nostra Giulia nella car policy di 300 medie aziende italiane su 400. È un numero molto positivo”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia