Nuova Audi A8 prezzi e data di uscita
 

Nuova Audi A8: auto pensata per la guida autonoma


La quarta generazione della nuova Audi A8 è stata presentata ufficialmente in occasione dell’Audi Summit di Barcellona. La nuova ammiraglia della casa dei quattro anelli arriverà sul mercato nella parte finale del 2017, i prezzi italiani non sono stati ufficializzati mentre in Germania si potrà acquistare a partire da 90.600 euro.

Nuova Audi A8

Con la nuova Audi A8 la casa di Ingolstadt presenta il nuovo linguaggio estetico del marchio, novità tecnologiche e soprattutto svela un interesse sempre più concreto verso la guida autonoma. Il nuovo design sfrutta una lunghezza aumentata di 37 mm, raggiungendo così i 5.172 mm, e un passo e un’altezza maggiorati. I passaruota sono bombati, all’anteriore gruppi ottici a LED con tecnologia laser mentre al posteriore l’inedito elemento Oled.

Nuova Audi A8 interni

Internamente elementi inediti come la console centrale con doppio display touch, quello superiore per l’infotaiment e quello inferiore per sostituire i classici comandi fisici. Il volante si presenta a quattro razze multifunzione.

APPROFONDISCI: Audi al salone di Ginevra 2017

Per quanto riguarda le motorizzazioni, disponibili a listino il V8 3.0 TDI e TFSI al lancio, mentre successivamente arriveranno anche il V8 4.0 TDI da 435 CV, il V8 TFSI da 460 CV ed il top di gamma W12 6.0 da 590 CV. In futuro si potrà contare anche sulla versione plug-in hybrid con 450 CV di potenza massima.

Nuova Audi A8 frontale

NUOVA AUDI A8: PRONTA PER LA GUIDA AUTONOMA

Audi A8 plancia

La presenza dell’AI Traffic Jam Pilot consente all’auto di muoversi in autonomia fino a 60 km/h in autostrada: acceleratore, freno e sterzo sono gestiti dal computer, fino a quando non sarà richiesto un intervento.

I sistemi automatizzati l’Al Garage Pilot e l’Al Parking Pilot, sempre presenti sulla nuova Audi A8, permettono di far entrare o uscire dal garage il veicolo senza l’intervento del conducente, potendo gestire le manovre dal proprio smartphone.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*