25 Luglio 2018

Nuova Audi Q3 studia da grande e non solo nelle dimensioni

Sportiva, tanto di più. Tecnologica, seguendo i grandi. Nuova Audi Q3 compie un radicale passo in avanti e sviluppa stile e contenuti apprezzati su altri suv di Ingolstadt. Dal design strettamente legato ai tratti di Q5, con tocchi di Q8 sui listelli della calandra, per passare a un abitacolo improntato al minimalismo tech, grazie ai display touch e la strumentazione virtuale.

Motori di nuova Audi Q3

MOTORI DI AUDI Q3, A TUTTO BENZINA: IL COD SULL’1.5

L’uscita di nuova Audi Q3 sul mercato è prevista nel mese di novembre in Europa, con quattro motori, tre benzina e un diesel. Il modello d’ingresso è Audi Q3 35 TFSI, con motore 1.5 turbo benzina da 150 cavalli e 250 Nm, dotato di sistema di disattivazione dei cilindri per consumare meno. Sarà esclusivamente due ruote motrici, con cambio S Tronic 7 marce da subito, ordinabile con il manuale 6 marce dal prossimo autunno.

Secondo gradino a benzina, Q3 40 TFSI, che è un 2 litri da 190 cavalli e 320 Nm, proposto con schema integrale quattro e cambio S Tronic, lo stesso che andrà ad abbinarsi a Q3 45 TFSI, la più potente in gamma, con 230 cavalli e 350 Nm dal medesimo 2 litri. Un’unica variante turbodiesel al lancio, i 150 cavalli e 340 Nm del 2.0 TDI Q3 35, con cambio manuale 6 marce o doppia frizione S Tronic, due o quattro ruote motrici. Sarà solo in una seconda fase che verrà introdotto il 2.0 TDI 190 cavalli.

Dimensioni di nuova Audi Q3

Debutto su strada per dire dell’offerta di Audi Q3 Edition 1, sigla presa in prestito dai rivali di Stoccarda, versante Mercedes, per indicare una limited edition che al lancio integrerà la dotazione con l’assetto sportivo, cerchi da 20 pollici, fari a led Matrix – il top di gamma tra le tre proposte di fari a led – sedili sportivi, luci ambiente e inserti a bordo dal look alluminio.

DIMENSIONI AUDI Q3, SPAZIO MODULABILE

La nuova generazione del suv compatto premium cresce nelle dimensioni, il pianale MQB registra un incremento di passo di 7,8 centimetri, per arrivare ai 2,68 metri complessivi che offriranno spazio a bordo, modulabile tra passeggeri e bagagli. La panca posteriore scorre longitudinalmente per 15 centimetri, variando di conseguenza centimetri utili per le gambe dei passeggeri e litri di volume nel bagagliaio: tra 530 e 675 litri in configurazione 5 posti, diventano 1.525 litri abbattendo gli schienali posteriori.

Sedili nuova Audi Q3

Il frazionamento 40:20:40 è completato dallo schienale reclinabile in 7 diverse posizioni. Al bagagliaio si accede da un portellone che può essere motorizzato e automatizzato.

Leggi anche: Dai B-suv ai maxi suv, tutte le salse dello sport utility

Sono le carte vincenti sul fronte del comfort di marcia, quelle più direttamente percepibili. La tecnica, sotto questo profilo, offre sospensioni anteriori McPherson e posteriore multilink a 4 bracci, assetto sportivo a richiesta (parte del pacchetto S Line exterior), più rigido, oppure Audi drive select con ammortizzatori regolabili nella rigidità. Altre dimensioni cruciali del suv, la lunghezza aumentata di 9,7 centimetri, fino ad arrivare a 4 metri e 48 centimetri, con una larghezza di 1,85 metri (+1,8 centimetri) e un’altezza di fatto invariata, 1,58 metri e una riduzione di 5 millimetri appena.

INTERNI: TECNOLOGIA ESPRESSA NELLO STILE

Nuova Q3 non poteva non arricchirsi dell’esperienza Audi sui modelli superiori in materia di assistenza alla guida e sistemi tecnologici. Gli interni sfoggiano una plancia hi-tech, composta dal sistema da 8,8 pollici al centro, il MMI touch che può svilupparsi nella versione MMI plus da 10,1 pollici, riconoscimento naturale dei comandi vocali, a loro volta ottimizzati con Audi connect plus dal ricorso ai dati sul cloud per interpretare ogni richiesta impartita con istruzioni del linguaggio parlato.

Interni di Audi Q3

La strumentazione virtuale è di serie sin dallo step base radio MMI plus, può trasformarsi in Audi Virtual Cockpit da 12,3 pollici e indicazioni dei servizi Audi connect, navigazione e modalità d’impiego differenti.

Leggi anche: Audi Q8, sportività e tecnologia al top

Per sfruttare appieno le capacità tecnologiche di Q3 è fondamentale il pacchetto Audi connect. Ai consueti dati su traffico in tempo reale e indicazione dei punti di interesse si sommano i servizi della flotta di modelli Audi a scambiare dati utili per anticipare eventuali avvisi legati a presenza di ghiaccio in strada, nebbia, limiti di velocità e, l’evoluzione, la mappatura dei parcheggi con stalli liberi: l’ingresso o uscita da un parcheggio di un’Audi con i servizi connect realizzerà una mappatura dei posti liberi lungo il tragitto.

Audi connect su MMI Plus

Non poteva restare indietro sul versante dei dispositivi di assistenza alla guida, che includono il controllo adattivo della velocità, il traffic jam per la marcia autonoma in coda, la correzione della traiettoria oltre l’alert sull’uscita involontaria dalla corsia di marcia, l’avviso di auto in arrivo nelle fasi di retromarcia, il parcheggio automatizzato.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia