24 Ottobre 2018

Nuova BMW X3: Test Drive della media bavarese [VIDEO]

La nuova BMW X3 ad un occhio poco attento potrà sembrare cambiata molto rispetto al passato ma invece la terza generazione cambia e lo fa nei punti giusti.

Abbiamo avuto tra le mani il turbodiesel 20d da 190 cv e lo abbiamo domato su diversi ambienti: città, strade extraurbane e strade veloci.

IL TEST DRIVE DI BMW X3

DESIGN : MISURE IN CRESCITA E NON SOLO

La prima impressione che ho ricevuto è quella di una vettura con uno stile molto più aggressivo e robusto rispetto al passato. Ora le linee sono più rotonde, il cofano presenta due nervature molto più evidenti sul cofano e il classico doppio rene BMW acquista cm in altezza e larghezza.

Design BMW X3

La media bavarese si fa grande; ora sono 4,71 i metri di lunghezza, come la prima generazione di X5, guadagna 1 cm in larghezza e in altezza. Il passo cresce di 5,4 cm tutti a favore di una maggiore abitabilità interna.

Leggi Anche: la nuova BMW X3 ai raggi X

L’altezza da terra rimane invece invariata rispetto alla seconda generazione così come la capienza del bagagliaio di BMW X3: 550 litri estendibile fino a 1600 litri.

bagagliaio nuova BMW X3

 

L’aerodinamica della vettura raggiunge l’obbiettivo CX di soli 0,29, risultato importante trattandosi di un SUV.

INTERNI DI BMW X3: COMFORT E LUSSO

Appena salito a bordo mi accorgo subito del passo in avanti verso il comfort e il lusso rispetto alla generazione precedente. Il family feeling con alcune berline della stessa casa risulta evidente.

La qualità dei materiali, la selleria e i disegni sulle modanature del clima e della radio sono di livello premium.

Il tunnel centrale è abbastanza largo e ospita la leva del cambio, la rotella per gestire l’infotainment e i 3 pulsanti per cambiare la configurazione dinamica della vettura.

Approfondisci: “Hey BMW!” ecco il nuovo sistema multimediale della casa tedesca

Il cruscotto è interamente digitale e l’insonorizzazione dell’abitacolo raggiunge livelli eccellenti grazie ai vetri e al parabrezza assemblati con un vetro antirumore.

plancia BMW X3 Test Drive

 

ALLA GUIDA: COMFORT E SICUREZZA

Ho messo le mani sulla BMW X3 20d da 190 cv e 400 Nm di coppia in allestimento luxury che promette, secondo la scheda tecnica della Casa Bavarese, consumi di carburante pari a 19 litri nel ciclo combinato.

Durante la prova su strada sono riuscito a rimanere vicino ai 16 km/l con una guida poco attenta ai consumi, quindi ipotizzo che si possano raggiungere i valori della scheda tecnica anche sfruttando l’aiuto della modalità di guida ECO-PRO che toglie il 10% dei consumi.

bmw x3 su strada

Per assaporare la risposta dei 190 cv sono passato su modalità SPORT, il cambio lo sterzo e le sospensioni rispondono bene anche se ovviamente il 2000 turbodiesel non nasce per essere ricordato un fulmine ma per consentire una guida confortevole, anche grazie ad un abitacolo insonorizzato a dovere, ed efficiente nei consumi.

Il SUV bavarese passa da 0 a 100 km/h in 8 secondi netti per raggiungere poi una velocità di punta di circa 213 km/h.

La trazione integrale xDrive non è disinseribile e lavora completamente in autonomia; questo permette di avere sempre molta stabilità in percorrenza di curva dove X3 si mostra sicura e veloce.

bmw xdrive

Ho trovato lo sterzo particolarmente preciso e l’impugnatura del volante corposa, non mi è sembrato di guidare una vettura da oltre 2 tonnellate.

Per quanto riguarda la sicurezza i sistemi di assistenza alla guida che ho trovato sul SUV mi hanno permesso di affrontare viaggi in tutta sicurezza e tranquillità. Il mantenimento in corsia attivo è preciso e severo: quando mi è capitato di abbandonare la carreggiata senza utilizzo di indicatore sono stato rimesso in riga prima da una poderosa vibrazione al volante e poi da una sterzata correttiva.

Allo stesso modo il cruise control adattivo, che funziona anche in mezzo al traffico, diventa un utile compagno di viaggio.

CONCLUSIONI

La nuova BMW X3 ci ha stupito positivamente per l’efficienza e per il comfort di guida. Se a qualcuno non bastasse, è sufficiente puntare due dita contro lo schermo centrale da 10,25 pollici dell’infotainment per cambiare stazione radio o traccia audio della nostra playlist.

Infotainment BMW X3 2019

 

Bisogna effettuare un movimento circolare con un dito per abbassare o alzare il volume e con un semplice gesto possiamo prendere e spostare l’inquadratura dello schermo per vedere diverse inquadrature, in tempo reale, della nostra auto e tutto quello che le gravita attorno.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia