3 Luglio 2017

Al volante della nuova Citroën C3: unconventional look

Immagine giovanile fuori, ambiente originale dentro. Furba, la nuova Citroën C3 2017. La terza generazione della best-seller è cambiata moltissimo, ispirandosi ad altri modelli della gamma. Qualche esempio? Gli airbump (elementi estetici, ma utili per ridurre i piccoli danni), le maniglie a cinghia e altri elementi stilistici interni ispirati da C4 Cactus. I fari e il muso, invece, rimandano al nuovo family feeling del Double Chevron.

prova nuova Citroen C3 2017

La nuova generazione della piccola d’Oltralpe, presentata in anteprima al Motor Show di Bologna, spara tutte le cartucce per ritrovare lo spirito del primo modello (la vettura-uovo di 15 anni fa) e riprendersi il ruolo di “unconventional”. Il trio prestazioni/consumi/comfort, poi, è una sicurezza, sotto ogni profilo. Il listino parte da 12.300 euro.

NUOVA CITROEN C3: STILE E SICUREZZA 

Il corpo vettura tiene in debito conto le funzionalità, a partire dalle generose dimensioni delle superfici vetrate. Il pezzo forte è l’abitacolo, tutt’altro che spartano. Gli interni delle portiere riprendono il disegno degli airbump: un dettaglio che dimostra una certa ricercatezza. Quello che distingue davvero la nuova Citroën C3 2017 è pure l’originale plancia orizzontale e tutta d’un pezzo, con rivestimenti piuttosto chic (la vettura in prova è nell’allestimento Shine, il più ricco).

I sedili-poltrona fanno pensare al Salone del Mobile, nel senso che sanno di salotto, di forme che ammiccano al design. Comodità e praticità, comunque, non sono in discussione. Il divano, anch’esso poco sagomato e più abitativo che automobilistico, risulta comodo per due in larghezza. Lo spazio in altezza, invece, non è il massimo, specie se c’è il tetto panoramico.ù

APPROFONDISCI: La prova dei Fleet Manager

A bordo, ci sono una serie di equipaggiamenti che semplificano la vita di chi guida: navigazione connessa 3D con riconoscimento vocale, telecamera di retromarcia, mirror screen (compatibile con Apple CarPlay e Android Auto), avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata e sistema di sorveglianza dell’angolo morto.

Interni nuova Citroen C3 2017

COME VA SU STRADA

Sul fronte delle motorizzazioni, la C3 offre propulsori a 3 cilindri PureTech (benzina) 68, 82 e 110 (Stop&Start) e propulsori BlueHDi (diesel) 75 e 100 (Stop&Start). Abbiamo provato il 1.6 a gasolio da 99 Cv, che si conferma gradevole e parsimonioso. Nel nostro test, su percorsi sia urbani sia autostradali, abbiamo registrato una media di 18,8 km/l.

LEGGI ANCHE: L’auto dallo spirito social

Gli innesti del cambio manuale a cinque marce sono un po’ lunghi, adatti a un andatura turistica. Valida l’insonorizzazione, a parte i fruscii aerodinamici alle alte velocità. L’assetto, piuttosto morbido, è il classico buon compromesso tra comfort e piacere di guida: permette di superare discretamente buche, sconnessioni e rallentatori, mentre nell’impostare un curvone veloce non emergono preoccupanti cedevolezze delle sospensioni.

TABELLA: LE MISURE 

  • Lunghezza: 4,00 m
  • Larghezza: 1,75 m
  • Altezza: 1,47 m
  • Passo: 2,54 m
  • Volume del bagagliaio: 300 litri
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia