I 10 segreti della DS 7 Crossback [VIDEO]

La DS 7 Crossback è il modello di punta della Casa francese: abbina un look elegante, interni tecnologici e una varietà di motori interessanti. In primo piano, in particolare, la nuova DS 7 Crossback E-Tense ibrida plug-in, disponibile in due diverse versioni. Ecco i 10 segreti del modello.

Independence Day. Che, tradotto, vuol dire indipendenza conquistata. La DS 7 Crossback è stata il principale simbolo del nuovo corso del brand che rappresenta, diventato ormai da qualche anno un vero e proprio marchio autonomo all’interno di Groupe PSA.

E adesso lo è ancora di più, visto che è arrivata la nuova DS 7 Crossback E-Tense, ovvero la versione ibrida plug-in, nelle versioni 4×4 e 225. Riassumendo, si tratta del primo Suv di DS, ma anche del primo modello sviluppato ad hoc per la “dea”, ovvero non partendo dal telaio di altre vetture del Gruppo, e del primo Suv plug-in hybrid del marchio.

Una svolta epocale. Che, di certo, ha segnato una vera e propria “rivoluzione francese” sul mercato dei privati e su quello delle flotte aziendali. Fatta questa premessa, vi presentiamo i 10 segreti della DS 7 Crossback, con particolare focus sulla DS 7 Crossback E-Tense.

Approfondisci: tutte le novità della gamma DS nel 2021

I 10 SEGRETI DELLA DS 7 CROSSBACK 

1) IL LOOK: SAVOIR-FAIRE PARIGINO

Partiamo dal look: “lusso alla francese” è lo slogan scelto dal brand per presentare il suo primo Suv. Effettivamente, il design della DS7 Crossback rispecchia la tipica eleganza d’oltralpe. Tradotto: personalità da vendere e linee seducenti da vera Sport Utility.

Esterni DS7 Crossback

Il primo modello sviluppato ad hoc dal marchio della “dea” è lungo 4,57 metri, largo 1,89 metri e alto 1,62 metri. Proporzioni certamente inedite rispetto alle “sorelle” della gamma, ovvero DS3, DS4 e DS5

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia