Road to Genève: nuova DS 7 Crossback 2017, il primo Suv della Casa francese

Anche DS si lancia nel mondo dei Suv. Lo farà tra meno di una settimana, al Salone di Ginevra, con il debutto della nuova DS7 Crossback 2017. Una rivoluzione epocale: anche la Casa, infatti, lo definisce il primo modello di una seconda generazione che caratterizzerà le vetture del brand.

Nuova DS 7 Crossback 2017 Salone Ginevra

Diventata nel 2015 una marca autonoma all’interno del Gruppo PSA, ad oggi DS ha puntato sulle berline premium: dalla DS 3 alla DS 4, fino alla DS 5, che abbiamo testato lo scorso anno. Ora, la sfida nell’universo dei Suv. Non è un  caso, considerato l’appeal della categoria sul mercato e, in particolare, nelle flotte aziendali.

ESTERNI E INTERNI DELLA NUOVA DS7 CROSSBACK 2017

Linea elegante e seducente, con, in aggiunta,”carisma e potenza”. Queste le caratteristiche della nuova DS7 Crossback 2017, anticipate dalla stessa Casa francese.
Le prime immagini ufficiali lasciano intravedere un profilo muscoloso, che si unisce al tipico frontale, diventato ormai marchio di fabbrica per le auto del brand. La lunghezza è di 4,57 metri.

All’interno, spiccano sedili in pelle nappa lavorati come il cinturino di un orologio e valorizzati da una cucitura a “point perle”, ripresa anche sulla plancia e sui pannelli delle porte. Il bagagliaio ha una capacità di ben 555 litri.

APPROFONDISCI

MOTORI E TECNOLOGIA

La nuova DS7 Crossback 2017 offrirà ampia scelta ai Fleet Manager: innanzitutto, ci sarà l’ibrida E-TENSE, alla quale si aggiungono cinque motorizzazioni termiche.

Nello specifico, tre motori benzina (THP 225 S&S EAT8, THP 180 S&S EAT8, o PureTech 130 S&S con cambio manuale 6 rapporti) e, soprattutto, due motori diesel: il BlueHDi 130 S&S con cambio manuale a 6 rapporti e il BlueHDi 180 S&S EAT8. Come si può intuire, quindi, il modello presenterà un cambio automatico di ultima generazione a otto rapporti (EAT8).

Sulla vettura, debutterà anche un avanzato dispositivo di guida semi autonoma, il DS Connected Pilot, che consente di gestire la distanza di sicurezza e la traiettoria del veicolo fino a 180 km/h.

Per tutte le info sul Salone di Ginevra, clicca qui!

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia