La nuova Hyundai i30 al Fleet Motor Day 2020

Il rinnovamento della gamma Hyundai è stato protagonista al Fleet Motor Day. Ecco, in primis, la nuova Hyundai i30, accompagnata dalla Hyundai Kona EV. In attesa della nuova Hyundai Tucson.

Un segmento C al passo con i tempi. Le novità di Hyundai al Fleet Motor Day 2020 rispecchiano l’evoluzione della Casa coreana in una categoria di grande appeal per le flotte aziendali. Ecco dunque la nuova Hyundai i30, in attesa della nuova generazione del C-Suv Tucson che, anche se non era fisicamente presente a Vallelunga, è stato oggetto di discussioni e curiosità tra i Fleet Manager accorsi allo stand del Costruttore asiatico.

“Abbiamo rinnovato il nostro segmento C, ampliandone le motorizzazioni con i nuovi propulsori Mild Hybrid 48 Volt” ci spiega Gabriele Costantino, fleet manager di Hyundai Italia.

Hyundai Fleet Motor Day 2020

Approfondisci: tutti i numeri di Fleet Motor Day 2020

NUOVA HYUNDAI i30, EVOLUZIONE IBRIDA

La nuova generazione di Hyundai i30 cambia innanzitutto nel look. Proiettori più sottili con tecnologia Led, nuova griglia frontale con un motivo grafico 3D, nuovo paraurti e inedita firma luminosa anche dietro. All’interno, la i30 si aggiorna con prese d’aria più moderne e più spazio a disposizione di driver e passeggeri.

nuova Hyundai i30 Fleet Motor Day 2020

Come sottolineato da Costantino, la principale novità è sotto al cofano, con i nuovi motori elettrificati. Si va dal 1.5 T-GDI da 160 Cv, abbinato a un sistema Mild Hybrid a 48 Volt, al T-GDI 1.0 da 120 Cv, sempre abbinato al Mild Hybrid. Che è di serie anche sul motore diesel 1.6 da 136 Cv.

Leggi anche: i 10 segreti della nuova media della Casa coreana

LE ALTRE NOVITÀ

Grande attesa, dicevamo, per la nuova Tucson – leggi il nostro approfondimento –, che sarà molto importante nell’offerta alle flotte aziendali, ma intanto a Vallelunga è stata protagonista anche la nuova Hyundai Kona EV.

nuova Hyundai Kona elettrica Fleet Motor Day 2020

“Questa vettura è disponibile in due versioni, rispettivamente con batteria a 39 kWh e con batteria a 64 kWh, con quest’ultima che raggiunge i 480 km di autonomia – WLTP – nel ciclo misto” afferma Costantino, ribadendo che la vettura, durante Fleet Motor Day, ha suscitato grande interesse in termini di test drive.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia