Salone di Parigi, gli assi di Hyundai: i30 e Ioniq

Un doppio asso nella manica calato al Salone di Parigi 2016. Da una parte la nuova Hyundai i30, dall’altra la nuova Hyundai Ioniq, che sta per arrivare sul mercato italiano. Così, la Casa coreana si prepara a entrare in maniera ancora più decisa nel mondo delle flotte aziendali. A sottolinearlo è Andrea Crespi, managing director di Hyundai Motor Company Italy.

LA NUOVA HYUNDAI i30

Con la famiglia i30 abbiamo le credenziali giuste per poterci affacciare da protagonisti sul segmento C del mercato italiano – A.Crespi

nuova Hyundai i30
La nuova Hyundai i30 rende accessibili Apple Car Play e Android Auto

Disponibile nei primi mesi del 2017, la terza generazione della i30 si rivolge a un pubblico molto vasto, comprese le flotte aziendali: dai motori (al lancio sono previsti 3 benzina e 1 diesel), alla ricca dotazione di sicurezza attiva (dall’AEB – frenata di emergenza autonoma, al nuovo sistema Driver Attention Alert; dal Cruise Control Adattivo al sistema di mantenimento della carreggiata – LKAS). In tema di connettività, la vettura rende accessibile  le più moderne tecnologie, da Apple Car Play ad Android Auto. “Con la famiglia i30 abbiamo le credenziali giuste per poterci affacciare da protagonisti sul segmento C del mercato italiano” sottolinea Crespi.

VIDEO: NUOVE I30 E IONIQ: HYUNDAI AL SALONE DI PARIGI

LA NUOVA HYUNDAI IONIQ

il motore della nuova Hyundai Ioniq
Il motore della nuova Hyundai Ioniq

La nuova Hyundai Ioniq, invece, sta arrivando sul mercato italiano nella versione ibrida (la vettura ha anche una declinazione elettrica e una terza ibrida plug-in). Una new entry destinata a conquistare anche e soprattutto le aziende. “Si tratta per noi di una nuova sfida nel mondo dell’ibrido” sottolinea Crespi, esaltando in particolare il design e il piacere di guida. Un mondo, quello delle alimentazioni alternative, nel quale Hyundai vuole essere protagonista anche con l’elettrico e l’ibrido plug-in. Cuore dell’auto è il nuovo propulsore “Kappa”, un 1.6 benzina GDI 4 cilindri ad iniezione diretta che è in grado di erogare 105 Cv e 147 Nm di coppia massima.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia