18 Gennaio 2018

Nuova Hyundai i30 wagon, il Test Drive della 1.6CRDi 136 Cv DCT Style

La nuova Hyundai i30 wagon si presenta con una grande attenzione al design (assolutamente europeo), assemblaggi ben eseguiti, materiali di buon livello e tecnologia di bordo all’avanguardia.

Per il nostro Test Drive abbiamo provato la 1.6 turbodiesel da 136 Cv, versione adatta a carichi e viaggi. Allestimento Style (top di gamma), con l’aggiunta del Safety Pack, comprensivo di:

  • Frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento veicoli e pedoni
  • Sistema di monitoraggio angoli ciechi
  • Avviso di possibili urti posteriori
  • Sistema di rilevazione dei limiti di velocità
  • Airbag ginocchia guidatore
  • Advanced smart cruise control)
  • Leather Pack (sedili rivestiti in pelle, sedili anteriori riscaldabili e ventilati, volante riscaldabile)
  • Tetto elettrico panoramico e
  • Radio DAB.

In alternativa, attenzione anche l’equipaggiamento Business per le flotte, ben accessoriato. Il listino parte da 19.700 euro, 600 euro in più della berlina.

IL TEST DRIVE DELLA NUOVA HYUNDAI I30 WAGON

DESIGN

L’impatto con la Hyundai i30 wagon è più che positivo. Merito delle linee moderne e allo stesso tempo sobrie (è stata disegnata nel Centro Tecnico di Hyundai Motor Europe di Rüsselsheim, in Germania). La combinazione fra i proiettori full-Led e le luci diurne verticali a Led enfatizza il carattere distintivo, accentuando il forte impatto visivo.

nuova Hyundai i30 Wagon
Entrando nell’abitacolo, il posto di guida è comodo e facilmente regolabile. La plancia, molto ordinata, è sovrastata da un touchscreen originale dalla forma trapezoidale (da 8”.). Si tratta di un sistema di infotainment completo e di facile utilizzo, dai comandi intuitivi, molto rapido e reattivo alla pressione delle dita. Grazie ad Apple CarPlay e Android Auto, è predisposto per la connettività con gli smartphone più diffusi, per visualizzare i contenuti del telefono, gestire messaggi e ascoltare la musica dal proprio dispositivo. Per la ricarica c’è pure l’alloggiamento wireless.

Leggi Anche: tutta la gamma Hyundai 2018

In generale, tasti e comandi a bordo sono ergonomici e piacevoli al tatto, da “tedesca”. Sul tunnel, abbondano prese e piccoli vani portaoggetti, richiudibili con sportelli o “tapparelle” di buona fattura. Di ottimo livello (per la classe della vettura) i sedili, in pelle e dotati di regolazioni elettriche, nonché ventilazione e riscaldamento. E poi ci sono anche le bocchette del climatizzatore per i posti dietro.

Come la “sorella” 5 porte, anche la familiare offre un ricco pacchetto di dotazioni di sicurezza. Oltre al Safety Pack, la dotazione di serie della Hyundai i30 wagon comprende la frenata automatica d’emergenza, l’assistenza al mantenimento della corsia, il driver attention alert, l’avviso di possibili collisioni frontali e la gestione automatica degli abbaglianti.

GLI INTERNI DI HYUNDAI i30 WAGON

Versatilità, comfort e capacità di carico rendono la Hyundai i30 Wagon perfetta per chi ha in agenda tante trasferte o deve affrontare lunghi viaggi, senza affaticarsi alla guida. Il passo di 2,65 metri permette di trasportare tre adulti sul divano posteriore, con adeguato spazio sia per le spalle sia per le gambe.

interni Hyundai i30 Wagon

La capienza del bagagliaio supera i 600 litri in configurazione standard, arrivando a 1.650 litri quando i sedili posteriori sono abbassati (con frazionamento 1/3 e 2/3). Il baule è interamente foderato di moquette, con occhielli per fissare gli oggetti trasportati. Sotto il fondo si trovano scomparti profondi che aggiungono un centinaio di litri di capienza. Non è disponibile, nemmeno a pagamento, il portellone elettrico.

COME VA SU STRADA

La guida al volante della nuova Hyundai i30 wagon è brillante e piacevole in ogni situazione, grazie anche all’ottimo abbinamento con il cambio automatico a doppia frizione (rapido e preciso). Le levette al volante (di serie), piccole ma facilmente raggiungibili, sempre pronte per le cambiate manuali, aggiungono un pizzico di divertimento alla guida.

prova nuova Hyundai i30 Wagon

Attraverso il drive mode select, poi, è possibile scegliere la modalità Sport (ci sono anche Normal ed Eco). Nessuna velleità sportiva, sia chiaro, ma un’indole da grande stradista. Quanto al turbodiesel, le sue qualità sono note: pochissime vibrazioni e spinta sempre bella piena. A velocità di crociera si viaggia a regimi contenuti e consumi più che soddisfacenti (quasi 17 km/l, in media).

Leggi Anche: ecco NEXO, il nuovo Suv Hyundai a idrogeno

Buono anche il comfort acustico. Da segnalare solo un fastidioso rumorino proveniente dal posteriore, sul nostro esemplare in prova, evidente in alcune situazioni su strada. Il giudizio, comunque, resta positivo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia