I 10 segreti della nuova Hyundai Kona Electric [FOTO]

Esterni robusti, interni premium, due motorizzazioni elettriche: la nuova Hyundai Kona Electric si distingue nel panorama degli EV. Ecco qui i suoi 10 segreti.

Il primo Suv compatto completamente elettrico. Con questa definizione, lo scorso anno è arrivata sul mercato la nuova Hyundai Kona Electric, versione a zero emissioni del modello coreano. Con un design muscoloso e originale, gli interni dal piglio premium e due motorizzazioni elettriche, la vettura si candida ad avere un ruolo da protagonista nel mondo sempre più affollato degli EV. Un mondo che Hyundai sta esplorando che con la Ioniq (leggi il nostro test drive della versione Phev)

Nuova Hyundai Kona Electric

Con queste premesse e con la curiosità di scoprire le caratteristiche di questo modello a zero emissioni, abbiamo analizzato la vettura ai raggi X e vi presentiamo i 10 segreti della nuova Hyundai Kona Electric.

I 10 SEGRETI DELLA NUOVA HYUNDAI KONA ELECTRIC

1) DESIGN MUSCOLOSO

Il design della nuova Hyundai Kona Electric rispecchia i crismi stilistici della gamma Suv del marchio coreano, composta anche dalla Hyundai Tucson e dalla Hyundai Santa Fe. La vettura, però, come la sorella ad alimentazione termica è compatta (4,180 metri di lunghezza) e, allo stesso tempo, corazzata e muscolosa.

Esterni nuova Hyundai Kona Electric

La Kona Electric si distingue per un evidente parafango a contrasto, per la calandra chiusa e per i gruppi ottici posizionati su due livelli, con le luci anteriori a Led posizionate al di sopra dei fanali anteriori. Anche la parte posteriore (nella foto) si caratterizza per robustezza, grazie alla presenza dello spoiler e ai rivestimenti avvolgenti che integrano le frecce e le luci di retromarcia. La larghezza (1,8 metri) e l’altezza (1,570 metri) conferiscono alla Kona una certa imponenza sulla carreggiata.

Leggi anche: tutte le ultime novità della gamma del marchio coreano 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia