14 Novembre 2018

Nuova Jaguar I-Pace, la prova su strada del Suv elettrico

La nuova Jaguar I-Pace lancia il guanto di sfida sul terreno delle auto elettriche di prestigio. Il Suv elettrico del marchio inglese ha una potenza massima di 400 CV, con una coppia totale di 696 Nm. Scatta da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. Numeri da sportiva vera.

Il giaguaro veste i panni pionieristici di chi vede nell’elettrico una strada non solo percorribile, ma anche accessibile in ogni sua sfaccettatura: autonomia, prestazioni, stile, tradizione e innovazione.

Per il marchio britannico tutto questo si riassume in una parola: Jaguar I-Pace.

Il Suv a zero emissioni della Casa inglese raccoglie la sfida sul terreno delle auto elettriche di prestigio. La nuova Jaguar I-Pace è rimasta praticamente identica alla sua concept car. Linea filante (con un’aerodinamica esasperata), nonostante le dimensioni importanti. Si sfiorano, infatti, i 4 metri e 70 di lunghezza. Fascino ed eleganza caratterizzano il modello. Il prezzo parte da 79.790 euro.

COSA CAMBIA

Ma com’è spostarsi con la prima Jaguar senza pistoni della storia? Prima di tutto, non bisogna lasciarsi intimorire dalla portata futuristica di quest’auto, perché, a parte qualche accorgimento, si guida come quella normale, la Jaguar F-Pace. Anzi, è addirittura più piacevole. 

 

Il borbottio del motore termico? Un lontano ricordo. I passaggi di marcia? Preistoria. Il peso che limita le prestazioni? Scordatevelo. La nuova Jaguar I-Pace è equipaggiata con due motori elettrici, uno per asse. Risultato? Una potenza massima di 400 CV, con una coppia totale di 696 Nm. Numeri da sportiva vera, di razza, che il Suv a zero emissioni sputa fuori non appena si sfiora il pedale dell’acceleratore.

Nuova Jaguar I-Pace design

D’altronde, questo è il bello del motore elettrico: ti dà tutto subito e in quantità industriale. Da 0 a 100 km/h, bastano poco meno di 5 secondi. 

Approfondisci: i 10 segreti della Jaguar I-Pace

PRIME IMPRESSIONI AL VOLANTE DELLA JAGUAR I-PACE

Scatto bruciante sul breve e una progressione che dopo procede vigorosa. Si presenta così la Jaguar I-Pace. Spicca anche la prontezza dello sterzo. Impressionante, poi, la decelerazione, non appena si alza il piede dal gas, per favorire la ricarica della batteria durante la marcia.

La Jaguar I-Pace non è mai irruente o violenta, ma regala sempre sensazioni spumeggianti. Rapidissima a tutte le andature. Tanti gli Adas a bordo. 

Interni nuova Jaguar I-Pace 2018

Il Suv elettrico è molto ben fatto, anche quando si scende nei dettagli. La sontuosità tipica della Casa è giocata in chiave contemporanea e hi-tech, rendendo l’insieme estremamente gradevole. 

Leggi anche: le formule di noleggio per la Jaguar I-Pace

AUTONOMIA REALE DELLA JAGUAR I-PACE

Sul comfort, niente da dire, ce l’ha scolpito nel dna. La Jaguar I-Pace è molto silenziosa, anche alle alte velocità. Così il chiasso del mondo esterno diventa un lontano ricordo, non appena si chiude la portiera. L’assenza di una meccanica tradizionale ha permesso di ottenere un abitacolo da mille e una notte. Non solo sontuoso, ma anche molto spazioso. Si viaggia bene anche in cinque.

Nuova Jaguar I-Pace ricarica batteria

Con una ricarica completa si percorrono più di 300 km reali. Quindi nessun problema per gli spostamenti di tutti i giorni, ma anche per una gita fuoriporta. Addio all’ansia da autonomia nella quotidianità. Per i viaggi più lungi, invece, meglio prevedere un piano di volo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia